• Google+
  • Commenta
9 dicembre 2009

Morto Gabriele De Rosa

È morto oggi a Roma, a 92 anni, lo storico Gabriele De Rosa. È stato un profondo innovatore della metodologia di ricerca sulla storia religiosa: non a caso tra le sue opere principali ci sono «Storia dell’Italia religiosa», pubblicata in tre volumi da Laterza, e «Storia del movimento cattolico», sempre per Laterza.
Nato a Castellammare di Stabia il 24 giugno del 1917, autore di numerosi saggi e primo docente di Storia contemporanea in Italia, disciplina che ha insegnato nelle universita’ di Padova, di Salerno e di Roma, i suoi lavori piu’ celebri sono stati Storia del movimento cattolico (1962) e Storia del Partito Popolare Italiano (1966). De Rosa e’ stato senatore per la Dc dal 1987 al 1992 e deputato per il Ppi dal 1992 al 1996.

Negli anni Ottanta ha fondato la sede dell’Università di Salerno a Fisciano, in cui si fusero le diverse facoltà che erano disseminate sul territorio salernitano, e di cui, poi, fu anche Rettore.
Domani la camera ardente sara’ allestita all’Istituto Luigi Sturzo, che De Rosa presiedeva dal 1979. I funerali si svolgeranno giovedi’ alle 11.30 nella chiesa di Sant’Agostino.



© Riproduzione Riservata