• Google+
  • Commenta
16 febbraio 2012

American Ecology: no alle bottiglie d’acqua!

 

Dopo aver impedito la vendita e il consumo di tabacco nei campus, negli Stati Uniti continuano i provvedimenti a tutela dell’ambiente e degli studenti. Le università di Washington, Wisconsin Portland e Vermont hanno deciso di vietare la vendita di bottiglie d’acqua negli atenei!

L’università del Vermont è stata l’ultima ad aggregarsi all’iniziativa; pochi giorni fa infatti ha dichiarato ufficialmente che trasformerà ben 75 fontanelle presenti nel campus in vere e proprie “stazioni di rifornimento” , in cui gli studenti potranno ricaricare le loro bottigliette o acquistare, con un solo dollaro, bottiglie in acciaio riutilizzabili!

Gioia Thompson, direttrice dell’ufficio sostenibilità dell’ateneo ha dichiarato: Abbiamo deciso di non vendere sigarette. E abbiamo deciso di non vendere acqua in bottiglia . Tutto questo ha lo scopo di sensibilizzare gli studenti sul tema dei rifiuti e la tutela dell’ambiente, input indispensabile in un paese iperinquinato e in pole position per lo spreco di beni e servizi!

Un gruppo ambientalista, Food & Water Watch, ha reso noto che, soltanto nel 2009, gli Americani abbiano speso circa 10,6 miliardi di dollari in acqua in bottiglia e che ben il 75% della plastica in questione non sia stata riciclata.

Ma l’America non demorde, progetta riforme e nuove regole per migliorare le sue Big City, ma sarebbe il caso che una serie di provvedimenti dal 2013 per salvaguardare l’ambiente investino tutta la popolazione e non solo il mondo studentesco!


© 2004-2015 Controcampus è una testata registrata al Tribunale di Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro, Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Area riservata | Web agency