• Google+
  • Commenta
23 febbraio 2012

Borse di studio all’estero per i laureati disoccupati in Friuli

Il progetto S.h.a.r.m. (Supporting Human Assets in Research and Mobility) offre la possibilità di un sostegno finanziario concreto ai laureati disoccupati residenti o domiciliati in Friuli Venezia Giulia che vogliano frequentare corsi di alta formazione all’estero, più precisamente nei Paesi dell’Unione europea (Italia esclusa) e in quelli aderenti all’Associazione europea per il libero scambio (Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Svizzera), presso università o altre istituzioni formative.

 

La durata può variare da un minimo di 3 mesi ad un massimo di 24 mesi che si concluda entro e non oltre il 31 dicembre 2014. Il finanziamento sarà in carico del progetto che andrà a coprire l’85% della quota di iscrizione al corso scelto oltre ad un contributo a sostegno delle spese di mobilità.

 

I requisiti richiesti sono:

 

1) il possesso di diploma di laurea del vecchio ordinamento o diploma universitario o diploma delle scuole dirette a fini speciali di durata triennale o laurea triennale del nuovo ordinamento oppure titolo straniero equipollente;

2) il domicilio o la residenza sul territorio della Regione Friuli Venezia Giulia all’atto della presentazione della domanda;

3) la conoscenza della lingua straniera del paese di destinazione (o lingua veicolare);

4) lo stato di disoccupazione alla data di avvio del progetto e per tutta la durata dello stesso.

 

Per partecipare al progetto Sharm è necessario compilare la domanda disponibile sul sito  www.area.trieste.it/sharm_corsiestero e presentarla allo sportello di AREA Science Park di Trieste entro il 27 febbraio 2012.

 

Il bando completo è scaricabile dal sito di Area Science Park: http://www.area.trieste.it/opencms/opencms/area/it/Formazione/SHARM/Bando-SHARM-gen12.pdf

 





© Riproduzione Riservata