• Google+
  • Commenta
23 febbraio 2012

I neutrini non sono più veloci della luce

La secca smentita è arrivata dagli stessi ricercatori italiani che avevano realizzato il progetto e che, lo scorso 23 settembre, avevano annunciato una delle più sensazionali scoperte degli ultimi cento anni: il superamento della velocità della luce, assioma insuperabile sul quale poggia gran parte della fisica classica e delle sue applicazioni nella varie discipline scientifiche.

Sembrerebbe esserci stato un errore di misura dovuto ad una anomalia sistematica nel comportamento delle strumentazioni evidentemente sottovalutata. I ricercatori addetti al rivelatore OPERA avevano infatti certificato un anticipo di 60 secondi sul tempo di arrivo delle ormai celebri particelle subatomiche previsto in base al massimo teorico calcolato utilizzando come costante la velocità della luce. Alla base di questa discrepanza, secondo una indiscrezione ancora priva di conferme ufficiali pubblicata dalla rivista Science, ci sarebbe invece un cavo in fibra ottica, nulla di più. Controllando le connessioni tra i dispositivi GPS e il pc di acquisizione dei dati i ricercatori hanno potuto verificare una anomalia di comunicazione: misurando il tempo impiegato dai dati a percorrere la lunghezza della fibra ottica si è visto che questi venivano acquisiti 60 nanosecondi prima del previsto. Poiché questo tempo viene sottratto al tempo complessivo di percorrenza dei neutrini il risultato è che i neutrini viaggiano esattamente alla velocità della luce, per la gioia di tutti i fisici (o quasi).

Si sono spenti così i sogni di tutti gli scienziati che avevano riposto in questo risultato la speranza di riuscire finalmente ad aprire un’altra porta verso i confini della conoscenza, un passo avanti verso l’ignoto della nostra ignoranza.


 

© Riproduzione Riservata

© 2004-2015 Controcampus è una testata registrata al Tribunale di Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro, Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Area riservata | Web agency