• Google+
  • Commenta
24 marzo 2012

Anomymous apre Meegaupload

Anonymous, alla chiusura del più grande sito del mondo di file sharing, aveva annunciato che avrebbe riaperto Megaupload. Ma non avendo di fatto resuscitato il sito, e sopratutto non potendo ripristinare tutti i link con i file caricati – da film, mp3, intere discografie, foto, etc – ha creato una copia, Meegaupload.

La grafica è molto simile alla precedente, con l’aggiunta di un omino con una pala in alto e qualche ritocco.

Alla progettazione del nuovo file sharing non ha collaborato Kim Dotcom, creatore di Megaupload e condannato nel 1998 per frode informatica e ricettazione e arrestato lo scorso 19 gennaio per un danno economico pari a 500 milioni di dollari provocato a chi deteneva i diritti d’autore dei vari film ed album musicali “uppati” sul sito di sharing.

L’annuncio dell’apertura di Meegaupload è stato dato da Anonymous su Twitter. L’indirizzo di dominio, inoltre, non è .com ma .net

Per caricare file e condividerli in rete, è necessario registrarsi. Anche se gli uppatori di file come telefilm e film sono restii per ora di affidarsi al neo sito.

Intanto Corrado Calabrò, presidente dell’Autorità garante delle comunicazioni, ha avanzato l’ipotesi di portare il tema dei diritti d’autore e della loro lesione direttamente al Parlamento Europeo.



© Riproduzione Riservata

I commenti sono chiusi.