• Google+
  • Commenta
20 marzo 2012

Dal 19 al 23 marzo: BOLOGNA CHILDREN’S BOOK FAIR 2012

Nel quartiere fieristico ieri ha avuto inizio la 49^ edizione della Fiera del Libro per ragazzi, evento che chiama ogni anno un certo numero di visitatori da tutta la penisola e da oltremare. All’evento più importante del mercato del copyright per ragazzi è riconosciuta alta professionalità, infatti sono ammessi alla partecipazione solo gli operatori del settore: editori, autori, illustratori, traduttori, agenti letterari, business developer, licensor e licensee, packager, stampatori, distributori, librai, bibliotecari, insegnanti, fornitori di servizi editoriali. Consolidando nuovi rapporti professionali, si aprono nuove opportunità di business e si confrontano le nuove tendenze del settore.

Visti i 5000 operatori esteri, i 1200 espositori di varia nazionalità e i 66 paesi presenti, la fiera rappresenta un’occasione di business imprescindibile a livello globale. La Fiera ospita a Bologna giornalisti selezionati che lavorano per le principali testate giornalistiche del mondo. Ogni anno seguono l’evento oltre 600 testate rappresentative di 70 Paesi e vengono ospitati gruppi di operatori provenienti da quelli di maggiore interesse per lo sviluppo di nuovi mercati.

Alcuni eventi sa segnalare sono: il Centro Agenti Letterari per gli scambi nel mercato del copyright per ragazzi; il Bologna Licensing Trade Fair da oggi fino al 21 ed è il più importante mercato per il business di licenze nel quale licenzianti, licenziatari e distributori di tutta Europa che si incontrano durante tre giorni di approfondimenti, presentazioni e workshop; il Bolognaragazzi Award, premio assegnato ai migliori libri illustrati, selezionati all’interno del panorama mondiale dell’editoria e classificati in 4 categorie quali Fiction, Non-Fiction, Nuovi Orizzonti e Opera Prima.

E’ da mettere in evidenza la Mostra degli Illustratori sulle varie tendenze innovative nell’ambito dell’illustrazione. E’ dal 1967 che offre agli artisti di tutto il mondo un’opportunità unica per valorizzare il proprio talento agli occhi dei più prestigiosi operatori del settore, presenti ogni anno a Bologna alla manifestazione fieristica più importante per lo scambio di copyright per ragazzi. Di particolare importanza il Premio Internazionale di Illustrazione, rivolto ai giovani selezionati di età inferiore ai 35 anni. Da visitare senza ombra di dubbio il Caffè degli Illustratori, luogo ideale di confronto riguardo le novità del settore, per conoscere gli editori, gli scrittori, gli artisti preferiti, e farsi conoscere da chi è alla ricerca di nuovi talenti. Fra le tante iniziative in agenda, da segnalare l’incontro con i componenti della Giuria della Mostra Illustratori, il quale rappresenta il momento più idoneo per conoscere le motivazioni delle loro scelte.

Novità di quest’anno è il Bolognaragazzi Digital Award, nuova categoria del Premio BolognaRagazzi dedicata al libro digitale, incoraggiando così le produzioni eccellenti ed innovative nell’ambito delle apps. Il programma generale degli incontri è parecchio denso: ciascuna giornata fino al 23 marzo è piena dalle 9,30 fino al tardo pomeriggio.

Per informazioni sul Bologna Children’s Book Fair (Piazza Costituzione, 6 – 40128 Bologna) i contatti a cui rivolgersi sono:
Tel. 051 282242/282361 – Fax 051 6374011
E-mail: bookfair@bolognafiere.it



© Riproduzione Riservata