• Google+
  • Commenta
19 marzo 2012

“eternepartenze”: l’opportunità per aspiranti artisti di farsi conoscere da pubblico ed imprese

È aperto il bando per partecipare ad “Eternepartenze – Rassegna Internazionale della Creatività nel Presente”, una grande manifestazione che si terrà a Bologna dal 27 settembre al 1 ottobre in zona Roveri. Organizzata per promuovere la creatività, “eternepartenze” fornisce l’opportunità a giovani talenti di esporre in pubblico le proprie opere e di incontrare esperti del settore ed imprese qualificate, incentivando così l’avvio di promettenti carriere in campo artistico.

Il bando è rivolto a laureati, laureandi ed operatori culturali di età compresa tra i 20 ed i 35 anni, che possono iscriversi singolarmente o in gruppo. Il modulo d’iscrizione è reperibile sul sito di “eternepartenze”  (qui il link) o sulla pagina Facebook della rassegna. Il termine ultimo per l’iscrizione è il 15 giugno.

La rassegna coinvolge diverse discipline: l’arte visiva, l’architettura ed il design, la letteratura, la musica ed il teatro. Si possono dunque presentare opere grafiche e pittoriche, progettazioni architettoniche (progetti di riqualificazione del territorio, disegni o modelli in scala di nuovi edifici e di interventi di riconversione su strutture già esistenti),  prodotti di design, opere letterarie e di saggistica, performances musicali e teatrali oppure lavori in cui si uniscono più forme d’arte.

Sono previste due categorie per l’accesso alla manifestazione. La prima riguarda le Università, le Accademie di Belle Arti ed i Conservatori di Musica, i cui progetti verranno esaminati da un’apposita commissione, composta da esperti del settore e membri indicati da Accademie, Facoltà e Conservatori, che determinerà quali opere meritano di essere esposte. La seconda è invece riservata alle Libere Creatività: in questa categoria sarà il Direttivo della Rassegna a selezionare quali progetti ammettere alla manifestazione.

La rassegna verrà ospitata in una struttura di oltre 2500 mq, dotata di grandi auditorium, ampi laboratori di montaggio, sale di incisione audio/video,  montaggio, salotti ed aule conferenza. Oltre all’esposizione di artisti provenienti da tutto il mondo, “eternepartenze” prevede giornate di studio, tavole rotonde e conferenze sul tema della creatività nell’epoca contemporanea.

Per molti ragazzi dotati di creatività, talento e passione, questa rassegna può rivelarsi la grande occasione per riuscire finalmente ad esibire il proprio potenziale artistico e vederne riconosciuti i frutti, perché è proprio da “eternepartenze” che può partire una brillante carriera nel mondo dell’arte.



© Riproduzione Riservata

I commenti sono chiusi.