• Google+
  • Commenta
23 marzo 2012

Inaugurazione dell’Incubatore Incipit-Unisannio

Nasce a Benevento l’incubatore d’imprese INCIPIT – UNISANNIO. L’inaugurazione si svolgerà martedì prossimo, 27 marzo, e sarà preceduta da un convegno alle ore 11.00 presso la Sala Rossa di Palazzo San Domenico, in Piazza Guerrazzi.

Incipit-Unisannio, aperto a tutti gli ambiti disciplinari dell’Ateneo sannita, sorgerà nel centro storico di Benevento, in via Orbilio Pupillo (la strada che collega Piazza Roma a Palazzo Mosti) e accompagnerà gli aspiranti imprenditori nella nascita di nuove imprese.

L’incubatore è uno sforzo congiunto del Consorzio Incipit, dell’Università del Sannio e dell’Assessorato alle Politiche giovanili e all‘Innovazione tecnologica del Comune di Benevento.

La nascita dell’incubatore è una diretta conseguenza delle azioni portate avanti dal progetto Incipit, finanziato dal MiSE nel 2005, con lo scopo di incoraggiare la giovane imprenditoria, e che coinvolgeva l’Università del Sannio, l’Università di Napoli Federico II, Redifin, una merchant bank milanese, e AIFI, l’associazione italiana del private equity.

“Sono particolarmente soddisfatto – dichiara il prof. Luigi Glielmo, responsabile scientifico di Incipit e delegato al trasferimento tecnologico di Ateneo – di vedere completato il progetto a Benevento con l’apertura di un pre-incubatore, dove accogliere per periodi relativamente brevi gruppi di studenti o neolaureati coagulati intorno a idee d’innovazione, in attesa di una sistemazione più stabile e ampia, in altri incubatori presenti a Benevento. Un aspetto importante di questo esperimento è la localizzazione nel centro storico, vicino alle sedi della didattica, che potrà consentire agli studenti di tutte le facoltà di incontrare facilmente loro pari impegnati nella costruzione di un’azienda. L’innovazione tecnologica sostenuta da innovazione amministrativa, manageriale, burocratica può essere uno dei pezzi della soluzione alla nostra crisi di sviluppo. Le spin-off sono un possibile sbocco per i nostri laureati e una maniera per evitare, rallentare, la fuga di cervelli e intelligenze dal Sannio”.

L’incubatore contiene quattro spazi ufficio, uno spazio laboratorio e una sala riunione e al momento vi afferiscono 4 gruppi selezionati con le attività di Incipit negli ultimi due anni.

Il convegno di presentazione che si terrà martedì prossimo, a partire dalle ore 11, prevede dopo i saluti del rettore dell’Ateneo sannita Filippo Bencardino, del sindaco di Benevento, Fausto Pepe, dell’assessore alle Politiche giovanili e all’Innovazione tecnologica della città di Benevento, Raffaele Del Vecchio, gli interventi del dirigente della Divisione VIII del Ministero dello Sviluppo Economico, Clelia Stigliano, su “Le prossime politiche nazionali di sostegno all’innovazione”; del prof. Glielmo, su “Incipit, un esperimento di incubazione d’impresa su due atenei meridionali”; del presidente Oleifici Mataluni – Olio Dante, anche delegato alla Ricerca e Innovazione di Confindustria Campania, Biagio Mataluni, su “Il valore della ricerca e del rapporto con l’Università per la crescita delle aziende”; del presidente di Campania Innovazione, docente dell’Università di Napoli Federico II, Giuseppe Zollo, su “Un’agenzia per il sostegno alle spin-off e all’innovazione” , dell’assessore alla Ricerca della Regione Campania, Guido Trombetti, su “Le spin-off nel programma di sostegno all’innovazione della Regione Campania”.

Modera il presidente di INCIPIT scarl, docente dell’Università di Napoli Federico II, Franco Garofalo.



© Riproduzione Riservata