• Google+
  • Commenta
2 marzo 2012

Le strade del Jazz

E’ stata dura, ma alla fine ce l’abbiamo fatta”.

Con queste parole l’assessore provinciale alla Cultura Carlo Pesaresi, presenta la tredicesima edizione della rassegna “Le Strade del Jazz”, manifestazione itinerante, organizzata in collaborazione con l’associazione SpazioMusica, che ha avuto inizio domenica 22 gennaio ad Offagna per concludersi mercoledì 11 aprile a Montemarciano.

Dodici concerti per dodici Comuni della Provincia di Ancona, Jazz e cultura hanno contribuito a rilanciare il ruolo dei borghi storici marchigiani.

E proprio per consolidare questa unione di cultura che, Lunedì  5 marzo, alle ore 21:30, il festival farà tappa nell’ateneo marchigiano, rendendo omaggio alla scena Jazz degli anni ’70-’80.

Si esibirà il quartetto Something More con il leader , Buster Williams, che è uno dei maggiori bassisti jazz degli ultimi decenni,  un musicista dalla carriera impressionante.

I musicisti che sono stati scelti per accompagnarlo, sono di grandissimo interesse: Mark Gross, può vantare una notevole esperienza di big band e rappresenta la giusta connessione tra passato e avanguardia;  Patrice Rushen e Lenny White sono  noti per frequenti sconfinamenti nel campo del R&B, fusion e jazz rock, ma che riascolteremo ben volentieri in un ambito più jazzistico.

Il concerto di Ancona sarà l’unico a pagamento:

Posto unico 15,00 euro

Ridotto per giovani fino a 26 anni o soci Marche Jazz Network 2012: 10,00 euro.

Info e prevendite: www.anconajazz.com

http://www.bookingshow.it/spettacolo/descrizione.asp?idevento=29630

http://www.bookingshow.it/gmaps/map.asp?idregione=10&provincia=AN

 



© Riproduzione Riservata

I commenti sono chiusi.