• Google+
  • Commenta
24 marzo 2012

L’Università di Milano Bicocca si apre al Movimento dei Giovani di Strada del Guatemala

L’Università degli Studi di Milano Bicocca si apre all’America Centrale e organizza, mercoledì 28 marzo 2012, Educazione è amicizia e libertà. L’educativa di strada in Guatemala.

L’appuntamento è fissato per le ore 10.30 presso l’Edificio U6, Aula 4 (Martini) in Piazza dell’Ateneo Nuovo 1, Milano.

Si tratta di un incontro, tenuto da Gérand Lutte, Professore Emerito di Psicologia dello Sviluppo e fondatore del Mojoca, che prevede

  • la proiezione del video del Movimento dei Giovani di Strada del Guatemala
  • la riproduzione di brani del coro del Mojoca

Il MOJOCA è stato fondato nel 1999, grazie al legame che ha unito uno psicologo belga, il prof. Gerard Lutte, e i ragazzi e le ragazze di strada di Città del Guatemala. In questi dieci anni di attività, è stato fatto molto. Sono state fondate tre case: due prevedono l’accoglienza distintamente di ragazzi e ragazze di strada, la terza, chiamata “Casa dell’amicizia” costituisce una fase di transizione.

Il MOJOCA, attraverso l’ausilio di volontari che fungono da educatori di strada, cerca di avvicinarsi a questi ragazzi e ragazze che vivono in strada, molto spesso dipendenti dalla droga e dediti a piccoli reati che gli permettono di sopravvivere di espedienti.

Alle ore 14.00, presso l’Aula Ovale, Presidenza della Facoltà di Scienze della Formazione, nell’ambito dell’Accordo Internazionale con l’Universidad de San Carlos de Guatemala,  il Prof. Gérard Lutte incontrerà inoltre i Docenti della Facoltà interessati a progettare un Corso Universitario per educatori tra l’Università-Bicocca e l’USAC.

Informazioni sul progetto educativo del Mojoca sono reperibili sul sito www.amistrada.net Immagine Link Esterno

 



© Riproduzione Riservata