• Google+
  • Commenta
31 marzo 2012

Musica e scandali: Madonna Censurata

Musica e scandali da sempre sono andati a braccetto e gli artisti, c’è da   dirlo, non sembrano curarsene!

La lunga lista di video musicali censurati si allunga oggi con il nome autorevole della signora Ciccone, incriminata per l’eccessiva sensualità e per gli espliciti riferimenti al sesso nel video della sua ultima hit, Girl Gone Wild, tratto da MDNA, il suo ultimo album  uscito il 26 Marzo 2012.

Ma MDNA, così ora preferisce farsi chiamare Madonna, non è l’unica ad essere stata cesurata per il troppo sex appeal! Appena due anni fa è stata la volta di Eminem e Rihanna e del video della loro canzone Love the way you lie che mostrava la bellissima Megan Fox coinvolta in una relazione violenta con Dominic Monaghan, con riferimenti alle storie d’amore tormentate vissute dai due cantanti.

Sempre Rihanna è stata protagonista di un altro scandalo legato al videoclip di S&M. Il video è stato censurato in ben 11 paesi e mostra la cantante barbadiana di latex vestita in atteggiamenti che non lasciano nulla all’immaginazione!

E di atteggiamenti che non lasciano nulla all’immaginazione ne sanno qualcosa anche Christina Aguilera e Britney Spears che al tempo di Dirrty! e Baby One more time furono entrambe oggetto di critica (e di censura!) da parte delle associazioni dei genitori per l’abbigliamento succinto e i passi di danza inequivocabilmente sensuali.

Ci sono anche casi in cui sono state le associazioni cattoliche a volere la censura di particolari videoclip come quelli della solita Madonna e della sua “erede” Lady Gaga! Entrambe condannate dai cattolici per le scene considerate sacrileghe ed eretiche! Il videoclip di Like a prayer di Madonna fu condannato dal Vaticano per le scene di crocifissi bruciati e statue di santi utilizzate in maniera “poco ortodossa”! Lady Gaga non è stata da meno tanto da mostrarsi nei panni di Maria Maddalena e improvvisare un menage a trois con Gesù e Giuda.

Nella lunga lista di videoclip censurati compaiono, però, anche nomi  celebri della musica mondiale dai Metallica ai Queen fino ad arrivare ai Duran Duran!

Beh che dire se non: avanti il prossimo!

 

 

 

 



© Riproduzione Riservata

I commenti sono chiusi.