• Google+
  • Commenta
24 marzo 2012

Record di presenze all’Open Day Varese 2012

Varese, 22 marzo 2012 – Record di presenze all’Open Day dell’Università dell’Insubria: hanno raggiunto stamattina la sede di Bizzozzero 1200 giovani, provenienti da oltre un centinaio di scuole, non soltanto dalle provincie di Varese e Como, ma anche dal Canton Ticino, dall’hinterland milanese, dal Piemonte.

 

Hanno suscitato grande interesse le presentazioni dei Corsi di laurea per ciascuna Facoltà, molto gettonate l’esperienza di didattica universitaria su temi di attualità, proposta dalla Facoltà di Economia: Una lezione in Università“Il caso Apple”, a cura del professor Francesco Sacco; la presentazione dell’offerta formativa di Scienze Varese, a cura del professor Alberto Coen Porisini, preside della Facoltà, e il confronto sulla “Medicina di oggi e di domani” tra il professor Francesco Pasquali, preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia e la vicepresidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Varese, Giovanna Beretta.

 

Grande la partecipazione anche alle prove di verifica della preparazione iniziale per i Corsi di laurea di Giurisprudenza ed Economia, cha hanno fatto registrare rispettivamente 101 e 116 partecipanti. Da sottolineare che gli studenti che otterranno un risultato positivo non dovranno più sostenere le prove, invece in caso di esito negativo sarà possibile ripetere la prova in autunno. Per il corso di laurea in Economia e Management, la prova verteva su matematica e lingua inglese; invece, per i corsi di laurea della Facoltà di Giurisprudenza (laurea magistrale in Giurisprudenza, corsi di laurea triennale in Discipline giuridiche, Scienze della mediazione interlinguistica e interculturale, Scienze del turismo), la prova verteva su conoscenze di base della lingua italiana.

 

Come di consueto è stata particolarmente seguita la simulazione dei test di ingresso alla Facoltà di Medicina e Chirurgia: 412 le aspiranti matricole che si sono cimentate nella simulazione della prova.



© Riproduzione Riservata