• Google+
  • Commenta
21 marzo 2012

Salento, Terziaro e “Fabbriche del Lavoro” per lo sviluppo del territorio e dell’occupazione giovanile

Si è tenuto qualche giorno fa a Lecce, presso la sala conferenze delle Officine Cantelmo un importante convegno su “Giovani e Imprese – Lavoriamo nel nostro territorio”, dove l’ ”Osservatorio provinciale sul Lavoro: Commercio, Turismo e Servizi”, ha reso noti i dati relativi ai primi sei mesi del 2011 per quanto concerne il mercato del lavoro nel territorio salentino.

Erano presenti all’incontro, Alfredo Prete, Presidente della Camera di Commercio, Marcello De Giorgi, Presidente ASSRI, Antonio Rizzo, Direttore della Confcommercio di Lecce, Loredana Capone, Vice Presidente Regione Puglia.

Il Terziario con i settori del turismo, commercio e servizi, si è attestato come il settore trainante dell’economia leccese con una crescita doppia rispetto al precedente anno, confermandosi anche la realtà su cui puntare per l’occupazione giovanile.

Lo studio sul mercato del lavoro a Lecce e provincia, finanziato dalla Camera di Commercio di Lecce e condotto dal CAT Confcommercio Lecce, vuole rappresentare un importantissimo strumento non solo per analizzare lo stato di salute del territorio in ambito occupazionale, ma per indicare la strada  su cui puntare per la formazione di professionalità e per favorire l’incontro tra domanda ed offerta nel mondo del lavoro di tutto il Salento.

Proprio per aiutare l’inserimento lavorativo dei ragazzi leccesi e salentini, sempre nell’ambito del progetto “Osservatorio Provinciale sul Lavoro: Commercio, Turismo e Servizi” di Confcommercio Lecce, sono stati creati degli sportelli informativi e di orientamento denominati “La Fabbrica del Lavoro”, volti a creare un ponte tra giovani e mondo del lavoro.

Il primo sportello è stato collocato all’interno della Mediateca Polifunzionale adiacente alle Officine Cantelmo, nell’area destinata al Job Center, ed è rivolto ai giovani e agli studenti, per fornire loro informazioni utili circa le opportunità lavorative e di apprendimento esistenti sul mercato.

Il secondo sportello è stato invece attivato presso la Confcommercio di Lecce ed è rivolto alle imprese, raccogliendo le richieste di figure professionali, svolgendo consulenza relativa allo start-up d’impresa, alla formazione, e alle progettualità.

Puntare sul Terziario e sulla formazione di giovani professionalità da poter investire in questo settore, rappresentano oggi un’opportunità di crescita per tutto il territorio salentino e l’occasione per poter offrire un futuro lavorativo ai giovani laureati e disoccupati che non vogliono lasciare la loro terra per cercar lavoro ma che proprio sul loro territorio vogliono puntare per un riscatto non solo lavorativo ma anche sociale e culturale.



© Riproduzione Riservata

I commenti sono chiusi.