• Google+
  • Commenta
24 marzo 2012

Tor Vergata, proroga delle tasse universitarie

Marzo si sa è periodo di tasse per i ‘poveri‘ studenti, consuetudine delle università  è infatti  fare pagare la 2° rata  entro la fine di questo mese.

L’Università di Tor Vergata con un comunicato avvisa i suoi studenti affermando  che il pagamento della seconda rata è prorogato al giorno  2 aprile 2012  e coloro i quali pagheranno dopo tale data saranno soggetti  ad interessi di mora pari a 50,00  euro se il pagamento verrà effettuato entro il 30\04\2012  dopo tale data gli interessi saliranno a euro 100,00.

Sembra quasi una presa in giro quella dell’Università di Tor Vergata… fino a che proroga la scadenza  l’iniziativa può solo che essere apprezzata ma la presa in giro arriva nel momento in cui gli interessi aumentano da 50,00 a 100,00 euro.

La domanda sorge spontanea : perchè speculare in questo modo? Aumentati una prima volta qual’è la  necessità  di fare gonfiare ancora gli interessi?

Certo l’istituzione viene incontro con la proroga  ma mi chiedo che valore ha questa proroga se poi viene ripagata con gli interessi che si vedono dover pagare alcuni studenti che non riescono a rispettare le scadenze?

Già pagare per un servizio che dovrebbe essere dovuto sembra un’assurdità, pagare per essere i medici di domani, gli avvocati, ingegneri e ogni altro mestiere… pagare per essere il futuro di un Paese sembra un paradosso che arriva a toccare l’apice del ridicolo quando al pagamento della rata si vedono sommarsi interessi perchè magari non si è riusciti a saldare in tempo il debito, anche solo per un giorno di ritardo…

Dunque l’appello che colgo l’occasione di fare è : STUDENTI RICORDATEVI DI PAGARE IN TEMPO LA SECONDA RATA !!! Sennò vedrete la vostra tassa accrescere grazie la somma degli interessi di mora(una geniale invenzione ”per vedersi mangiare soldi”)!.



© Riproduzione Riservata

I commenti sono chiusi.