• Google+
  • Commenta
23 marzo 2012

Università di Sassari: ricostruzione dell’edificio di Largo di Porta Nuova

L’Università di Sassari ha ufficialmente affidato l’incarico professionale per la ristrutturazione dell’edificio di Largo Porta Nuova. Il contratto è stato siglato questa mattina in Ateneo dal Direttore Generale Guido Croci alla presenza del Rettore Attilio Mastino, del Delegato Rettorale per l’edilizia Eraldo Sanna Passino, del responsabile del procedimento Simone Loddo, del rappresentante dell’aggiudicatario Raggruppamento temporaneo di Professionisti “Keller Associati S.r.l.-Società di Ingegneria”. La convenzione riguarda, nell’ambito dei servizi di ingegneria e architettura, la progettazione dei lavori di riqualificazione, restauro conservativo e adeguamento normativo dello stabile.

“La ristrutturazione dell’edificio di Largo Porta Nuova – ha spiegato il Rettore Attilio Mastino – fa parte di un programma di interventi messo a punto dall’amministrazione universitaria per migliorare e valorizzare il proprio patrimonio edilizio col risultato di renderli utilizzabili per le finalità istituzionali dell’Ateneo. Inoltre attraverso quest’opera di riqualificazione che contribuisce a ridefinire l’assetto urbano della zona di Piazza Università e di tutto il centro storico– ha affermato il Magnifico
– l’Università si rende protagonista del processo di rinnovamento della città”.

Il finanziamento disponibile per il procedimento relativo alla ristrutturazione dell’Edificio di Largo Porta Nuova è di 4 milioni di euro dei quali 2 milioni e settecentomila sono destinati a lavori di sicurezza. I lavori dovrebbero avere inizio nel terzo trimestre di quest’anno e saranno ultimati alla fine del 2013.



© Riproduzione Riservata

I commenti sono chiusi.