• Google+
  • Commenta
8 aprile 2012

Lecce, parte il Festival del CInema Europeo

Giunge alla 13° edizione il Festival del Cinema Europeo di Lecce, rassegna incentrata sulla diffusione di film realizzati in Italia e nei Paesi europei, con particolare attenzione all’aspetto della comunicazione interculturale, messa in ulteriore rilievo dal tema scelto per l’edizione 2012, il “dialogo”.

Il festival, diretto da Alberto La Monica e Cristina Soldano, avrà luogo nei giorni tra il 17 ed il 21 Aprile presso il Multisala Massimo a Lecce e sarà strutturato in una serie di eventi finalizzati alla consegna di premi oltre a sezioni dedicate a retrospettive ed approfondimenti.

La competizione principale sarà sicuramente quella tra i dieci lungometraggi europei selezionati, in lizza per riconoscimenti che vanno dall’Ulivo d’oro al premio FIPRESCI, ma degni di nota sono anche il concorso “Puglia Show”, dedicato ai giovani registi pugliesi, ed il “Premio Mario Verdone”.

Ampia, poi, l’offerta di retrospettive ed approfondimenti: la sezione “I Protagonisti del Cinema Italiano” è quest’anno dedicata a Sergio Castellitto, e vedrà la proiezione dei film interpretati dal popolare attore dal 1983 al 2010, oltre ad una mostra fotografica e la pubblicazione di una monografia a lui dedicate; “Cinema Euromediterraneo” approfondirà la cinematografia slovena, con la proiezione di cinque film prodotti dal 1996 al 2010, mentre “Cinema e realtà” proporrà film documentari relativi ai temi del lavoro, dell’immigrazione e del mondo carcerario.

Da poco annunciata, poi la decisione di dedicare ad Emir Kusturica la sezione “Il Protagonista del Cinema Europeo”: prevista la proiezione di dieci suoi film (tra i quali la versione integrale di Underground) oltre ad una mostra fotografica allestita presso il Castello Carlo V ed un concerto del gruppo “Stribor Kusturica and the Poisoners”, capeggiato dal figlio del regista.



© Riproduzione Riservata

I commenti sono chiusi.