Ultimo articolo delle 15:57 a cura di Redazione Controcampus
martedì, 23 settembre 2014
31 gennaio 2013
 

Clash of Clans iPhone e iPad, Trucchi e Suggerimenti – Scarica Clash of Clans

I giochi e le applicazioni mobile e per smarphone, prendono sempre più piede tra i giovani e meno.

Clash of Clans

Clash of Clans

“Ci si concede una pausa dallo studio, dagli esami, dal lavoro. Ovviamente consigliamo di evitare che i vostri giochi possano essere presi in maniera eccessiva tanto da impiegarvi più della pausa e del tempo dovuto. Mai abusarne e ricordatevi di dare sempre priorità ai vostri impegni scolastici e lavorativi.”

Clash of Clans iPhone e iPad, Trucchi  e suggerimenti.

Scarica Gratis l’Applicazione di  Clash of Clans.

Clash of Clans si conferma uno dei freemium di maggior successo su App Store:  all’incirca 500.000 dollari al giorno per un totale mensile che sfiora i quindici milioni. Tanto ha fatto registrare Clash of Clans su App Store negli ultimi mesi.

Se a ciò si aggiunge il fatto che si tratta di un prodotto che si può scaricare in maniera totalmente gratuita, ci rendiamo conto che i numeri sono davvero esorbitanti.

Il gioco è molto coinvolgente: all’interno di un’ambientazione fantastica, il gioco ci affida il comando di un villaggio, e questo fa si che abbiamo il dovere di proteggerlo ed espanderlo, attraverso la raccolta di risorse, la costruzioni di nuovi edifici, l’addestramento delle truppe e il potenziamento di quelle già presenti, al fine di conquistare i vicini territori, nonché difendere il villaggio dai nemici.

La  peculiarità sta nel fatto che possiamo sfidare altri giocatori on line, oppure allearci per difendere il territorio, tanto da formare dei veri e propri clans organizzati al meglio.

Però c’è sempre un però!

Molti utenti, nei gruppi o forum lamentano un elevato costo, (ovviamente non per scaricare l’app), ma per avanzare nel gioco: è possibile acquistare dei pacchetti di gemme per azzerare le attese di costruzione o per accedere direttamente a edifici e potenziamenti di alto livello. Il problema è che, senza acquistare pacchetti di gemme, il ritmo di crescita è notevolmente lento.

Scarica Gratis e Leggi il forum dell’Applicazione di  Clash of Clans

Il Gioco Clash of Clans

Lo schermo presenta nella parte destra un’icona che ci consente di accedere alle varie costruzioni; ciascuna di esse  ha un costo in monete d’oro e in gocce d’elisir.

Potremmo ordinare la creazione di un edificio e attendere i minuti necessari al suo completamento oppure spendere le gemme disponibili, in pratica la valuta reale del gioco, perché il risultato sia immediato.

All’inizio abbiamo a disposizione  una quantità di gemme sufficiente per andare avanti per un paio d’ore, dopodiché dovremo necessariamente pazientare oppure ci toccherà mettere mano al portafogli, quello vero!

Si tratta di  prezzi piuttosto salati: parliamo di 4,49 euro per appena cinquecento gemme, 8,99 euro per 1200 gemme e così via a salire, fino ad arrivare al pacchetto da 140mila gemme venduto al prezzo di 89,99 euro.

Ecco come fa Supercell a incassare 500mila dollari al giorno.

La seconda fase, cosiddetta  “strategica”, in cui bisogna preoccuparsi dell’addestramento di  un certo numero di soldati per fare guerra ai clan vicini e depredare la loro ricchezza.

Quanto alla realizzazione tecnica, infine, i comandi touch hanno un ottimo funzionamento tanto che non capita praticamente mai di selezionare un oggetto piuttosto che un altro.

La grafica è colorata e davvero ben rifinita.

Trucchi e Suggerimenti Clash of Clans

  • Per prima cosa far crescere subito  il municipio e il castello del clan, in quanto il municipio sblocca altri potenziamenti e il castello del clan vi permette di avere il supporto di tanti  membri del clan in modo da diventare più pericolosi fin dai livelli più bassi.
  • I villaggi di campagna fanno attaccati per primi.
  • Costruire  immediatamente un muro intorno ai cannoni e alle torrette degli arcieri piuttosto che intorno alle riserve d’oro e di elisir.
  • Fondamentale collabora nel clan, donando truppe appena possibile, affinché altri  le doneranno a te. Le truppe amiche  difenderanno il tuo villaggio quando non ci sei e ti aiuteranno in situazioni di pericolo.
  • Il mortaio: necessario, anzi vitale per la difesa del villaggio.
  • Le decorazioni:inutili! Non rallentano il nemico.
  • Inoltre se non potete connettervi ai server di Clash of Clans, consumate più riserve ed Elisir possibile, così che chi attacca il villaggio sottrarrà meno riserve.

A tutti buon divertimento e ricordatevi di giocare e di usare ogni gioco in maniera inteligente!

 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

 


Ricerca Articoli

Ricerca Appunti

Ricerca Annunci

Ricerca

Gdo, Brands & Social Media Cattolica pubblica il ...

Università Cattolica del Sacro Cuore - GDO e social media: vince Carrefour, in un settore poco social Gdo Grande Distribuzione Organizzata Un settore poco ...

Erasmus

Erasmus: Bando per borse Erasmus+ per la mobilità di ...

Università degli Studi di Perugia - Bando per borse Erasmus+ per la mobilità di studenti Erasmus Le domande per per borse Erasmus+ entro le ore 12 del 7 aprile ...

Arts & Entertainment

Cultura
Migrazioni Ieri e Oggi: Unisa e ...

Università degli Studi di Salerno - Migrazioni ieri e oggi. Americhe, Europa e Italia a ...

Spettacoli
Premio Charlot 2014: XXVI Edizione ...

XXVI Edizione Premio Charlot. Mercoledì e giovedì la prima edizione de “Il Monello” ovvero ...

Eventi
Oktoberfest 2014: date e programma ...

Tutto pronto per l'Oktoberfest 2014 di Monaco e Stoccarda. Scopri date e programma della festa ...

Cinema
Suor Cristina, The Voice 2014: ...

Suor Cristina vince The Voice 2014, la suora canta "Lungo la Riva" di Neffa e conquista pubblico ...

Associazioni

Patto Scuola Governo Renzi, 10 ottobre 2014 sciopero ...

10 ottobre: studenti marchigiani in piazza, protesta della rete studenti medi sul patto scuola Renzi Sciopero studenti sul patto scuola Dopo pochi giorni ...

Sport

Cus Unime: presentata la stagione sportiva 2014/2015

Università degli Studi di Messina - Sono stati presentati stamane nel corso di una conferenza stampa  la stagione sportiva ed i servizi 2014/2015 del Cus ...