• Google+
  • Commenta
31 dicembre 2013

Capodanno 2014: eventi e concerti in piazza ecco cosa fare a capodanno

Dove andare il 31 dicembre

Il 2013 è agli sgoccioli e fervono i preparativi per i festeggiamenti della notte più attesa dell’anno, Capodanno 2014, tra cenoni, brindisi e fuochi d’artificio.

Capodanno 2014

Capodanno 2014

Come passeranno gli italiani la notte di capodanno 2014, la notte tra il 31 dicembre e il 1 gennaio? 

Nello scegliere dove attendere l’arrivo del 2014 e la compagnia più piacevole con cui brindare a capodanno, ecco le proposte più gradite di quest’anno dagli italiani.

Cosa faranno gli italiani a Capodanno 2014?

Secondo una stima della Coldiretti, 4 milioni di italiani per capodanno si metteranno in viaggio. Tra le destinazioni preferite, al primo posto sono sempre le città d’arte tra eventi mondani e concerti, seguite da montagna e vacanze sulla neve, seguite a loro volta da campagna se non addirittura mare, per i più alternativi che vogliono un capodanno lontano dal caos e dal frastuono delle città.

C’è chi invece per capodanno 2014 fugge all’estero in un’affascinante capitale europea, magari approfittando di qualche offerta last minute e di qualche volo low cost.

Molti italiani preferiscono il Capodanno 2014 a casa con il tradizionale cenone di capodanno. Molti tra quelli che rimarranno a casa, preferiranno il tradizionale cenone con amici e parenti: cotechino e lenticchie a mezzanotte, un po’ di spumante, giochi da tavola, tanta musica, buona compagnia e tutti gli ingredienti per iniziare il nuovo anno tra la serenità di casa e l’affetto dei più cari sono presenti. Certo anche in questi casi con della fantasia e spirito di iniziativa si possono ideare degli eventi particolari anche a casa che non hanno nulla da invidiare ai locali e ristoranti.

Capodanno 2014 in piazza o in discoteca

Un’altra buona parte degli italiani, invece, alla serenità casalinga preferisce mischiarsi tra le folle e scendere in piazza, prendendo parte agli eventi speciali che la propria città offre. A riempire le piste delle discoteche o feste in ville e castelli saranno naturalmente i più giovani, specie quelli che nella notte di San Silvestro vogliono prima di tutto scatenarsi e divertirsi in mezzo agli amici.

Per Capodanno 2014 vince la tradizione anche per gli studenti che hanno scelto di trascorrere l’ultimo dell’anno in famiglia. Infatti secondo i dati provenienti da un’indagine fatta su un campione di studenti ci dicono che molti ragazzi passeranno il Capodanno 2014 a casa con mamma e papà: al caos delle discoteche si preferisce il focolare domestico. E poi, secondo la maggior parte, serate fuori tra amici, le si possono organizzare tutto l’anno, mentre almeno durante le vacanze natalizie è preferibile passare un più di tempo con genitori e familiari.

Da bravi italiani quindi, ancora una volta a prevalere sulle scelte, incluse quelle dei meno anziani, soprattutto durante le festività, è la tradizione.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy