• Google+
  • Commenta
19 dicembre 2013

Università degli Studi di Torino: la lupa Hope inizia la convalescenza

Università degli Studi di Torino - Lupa Hope


Università degli Studi di TORINOLa lupa operata dall’Università degli Studi di Torino inizia la sua convalescenza ad entracque

Università degli Studi di Torino - Lupa Hope

Università degli Studi di Torino – Lupa Hope

La giovane lupa Hope, in cura presso il C.A.N.C. dell’Ospedale Veterinario Universitario dell’Università degli Studi di Torino è stata trasferita, al termine della degenza post chirurgica, alla presenza dell’Assessore della Provincia di Torino, Dott. Marco Balagna, presso il Centro Faunistico “Uomini e Lupi” delParco Naturale delle Alpi Marittime, ad Entracque (CN), una struttura adeguata per completare la convalescenza e iniziare la riabilitazione alla vita libera.

La lupa era ospitata da 11 giorni in appositi e separati  locali del Canile sanitario, gentilmente messi a disposizione dal Comune di Grugliasco.

Hope è stata anestetizzata mediante tele anestesia e sottoposta a rapidi, ma approfonditi esami clinici e radiografici che attestassero il corretto svolgersi dei processi riparativi. Ancora addormentata è stata trasportata verso il Centro faunistico Uomini e Lupi del Parco Naturale Alpi Marittime dove è stata inserita in un apposito recinto di circa 100 mq che le consente ampi, ma controllati movimenti

L’inserimento nel recinto è avvenuto senza problemi e Hope ha immediatamente dimostrato l’ottimo stato clinico correndo e spiccando salti e relazionandosi correttamente con l’ambiente circostante.

Durante questa fase saranno ridotti al minimo i rapporti tra la lupa e l’uomo (personale clinico dell’Università degli Studi di Torino e personale del Parco) per cercare di evitare l’imprinting e favorire quindi il successivo reinserimento in natura.

Hope sarà comunque monitorata 24/24h mediante un sofisticato sistema di telecamera a circuito chiuso, che darà anche indicazioni relative alla eventuale necessità di visite cliniche, di controllo o di urgenza, che saranno effettuate dal personale del CANC.

Il salvataggio della lupe Hope ha richiesto un notevole lavoro  di personale di Enti e Strutture diverse che hanno dovuto , necessariamente, lavorare in equipe sotto lo stretto coordinamento del Prof. Giuseppe Quaranta del CANC  che ha supervisionato l’intero iter e che continuerà a svolgere questo compito fino alla auspicabile reimmisione sul territorio.

In particolare le procedure cliniche sono state svolte interamente dal personale universitario del CANC (Centro Animali Non Convenzionali  -Responsabile Prof. Mitzy Mauthe von Degerfeld) che ha coordinato e supervisionato l’intero processo clinico sotto la responsabilità del Prof. Giuseppe Quaranta, l’equipe ortopedica (Dott. Lisa Piras e Matteo Olimpo) coordinata dal Prof. Bruno Peirone e quella anestesiologica (Prof. Mitzy  Mauthe von Degerfeld) che hanno  effettuato l’intervento chirurgico, il Dott. Antonio Borrelli del Settori Ricoveri Animali che ha coadiuvato nella gestione logistica del soggetto durante la sua stabulazione presso il Canile, i Tecnici, gli studenti e i tesisti delle varie unità.

Hanno attivamente collaborato la Provincia di Torino (Ufficio Tutela Fauna, Flora e Aree Protette dell’Assessorato all’Agricoltura, Montagna, Tutela fauna e flora, Parchi e aree protette, Turismo) che ha provveduto alla cattura e alla logistica dei trasporti, il Comune di Grugliasco che ha offerto ospitalità nella degenza postoperatoria,  il personale del Centro faunistico Uomini e Lupi del Parco naturale Alpi Marittime che sarà responsabile della corretta gestione della  convalescenza e riabilitazione.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy