• Google+
  • Commenta
9 gennaio 2014

I Gruppi dei Mondiali 2014 sono ormai noti: vediamo vari modi di seguire l’evento

Mondiali 2014

Mancano ormai pochi mesi al calcio di inizio di Brasile 2014. Più di un mese fa, nel tardo pomeriggio del 6 dicembre, si sono svolti i sorteggi. I gruppi sono otto, dalla lettera A alla lettera H e in ognuno di essi si affronteranno 4 squadre. L’Italia inserita nel gruppo D, affronterà l’Inghilterra, l’Uruguay e la Costa Rica.

Mondiali

Mondiali

Il Brasile, padrone di casa, giocherà nel gruppo A contro Croazia, Camerun e Messico. Nel gruppo B, invece, sfide tra Spagna, Cile, Olanda, Australia.

Il gruppo C è composto da Colombia, Costa d’Avorio, Giappone, Grecia. Francia, Svizzera, Ecuador e Honduras fanno parte del gruppo E, mentre il gruppo F vedrà sfidarsi Argentina, Nigeria, Bosnia e Iran. Nel gruppo G le sfide vedranno protagonisti Germania, Portogallo, USA e Ghana. Per finire, il gruppo H è formato da Belgio, Russia, Corea del Sud e Algeria.

Il fischio di inizio dell’evento sarà il 12 giugno a São Paulo, nella partita inaugurale tra Brasile e Croazia. Come seguire le partite dei prossimi Mondiali?

Ci sono i canali televisivi che diffondono le partite in diretta. Sky, ad esempio, trasmetterà tutte e 64 le partite previste dall’evento in diretta e in HD. Ci saranno 39 incontri trasmessi in esclusiva, mentre gli altri 25 andranno in diretta anche sulla Rai. Sulla Rai sarà possibile vedere tutte le partite dell’Italia e tutte le partite più interessanti da un punto di vista sportivo.

Per chi invece vorrà utilizzare altri espedienti per seguire i Mondiali minuto per minuto, possiamo consigliare ad esempio un’applicazione per smartphone, Android e iPhone, ultimamente ottimizzata anche per iPad. Si tratta di SportyTrader, disponibile per un approfondimento della descrizione e download gratuito qui.

Il vantaggio dell’utilizzo di un’applicazione è che si possono ricevere avvisi sui risultati in qualunque momento e in qualunque posto. Quindi, per le partite che ad esempio si giocano a orari meno comodi per noi italiani, seguire le partite sul proprio smartphone prima di addormentarsi o mentre si beve una birra in un pub a notte inoltrata può essere facile e veloce. A tal proposito, per chi volesse saperne di più sul calendario dei prossimi Mondiali consigliamo di leggere gli approfondimenti su questa pagina.

Mancano davvero pochi mesi al calcio d’inizio di Brasile 2014. Per i più fortunati, non resta che aspettare di poter partire per i stadi brasiliani. Per chi dovrà rimanere a casa, invece, non resta che preparare i televisori, aspettare di riunirsi nei bar o nelle piazze con schermi giganti o comprare uno smartphone per scaricare una comoda applicazione e avere i risultati del Mondiale a portata di click.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy