• Google+
  • Commenta
17 gennaio 2014

Imu 2014: calcolo per come pagare Imu e Mini Imu casa e terreni

A breve gli italiani dovranno pagare la mini-imu. La scadenza è prevista per il 24 gennaio.

Imu

Imu

Cos’è la mini Imu. Si tratta dell’imposta residuale della tassa sulla prima casa 2013. La scadenza per il pagamento è fissata in data 24 gennaio 2014.

L’importo si aggira intorno ai 40/42 euro ma non tutti i proprietari saranno tenuti a pagarla. Saranno coinvolte, infatti, le abitazioni principali (alloggi presso cui il proprietario ha residenza e domicilio fiscali e abitazioni assimilabili) site nei comuni che hanno deliberato, per il 2013, un’aliquota superiore a quella del quattro per mille imposta dallo Stato.

Chi deve pagare la mini imu. Dovranno pagare coloro che hanno usufruito della cancellazione della tassa nel 2013, proprietari di immobili, terreni inclusi, che compaiono come prime case, pertinenze comprese (cantine, solai, box, ecc); sono coinvolti anche tutte le categorie che sono state esentate per legge dall’Imu 2013. ergo i coniugi con assegnazione della casa in seguito a separazione o divorzio, i soci assegnatari di case in cooperativa, i possidenti terrieri e di immobili rurali e strumentali, oltre alle forze dell’ordine, forze armate e vigili del fuoco, categorie per le quali non è previsto il requisito di residenza, che possiedono un solo immobile: tutto ciò, ripetiamo, solo in quei comuni che avevano optato nel 2013 per una maggiorazione dell’aliquota rispetto allo 0,4% statale.

Non tutti i comuni hanno deciso per la delibera: quelli inclusi sono comunque obbligati a pubblicare la delibera suddetta sul proprio sito istituzionale, da consultare (se la delibera non c’è per il 2013 vale quella del 2012) .

Chi non deve pagare la mini imu. Quindi tutti coloro che non abitano nei comuni che hanno deciso per la delibera, non sono coinvolti nel pagamento.

Sono altresì esclusi i proprietari di immobili di lusso (che non hanno quindi usufruito della cancellazione introdotta dal Governo Letta); i proprietari italiani di immobili residenti all’estero; tutti coloro i quali godono di particolari esenzioni decise singolarmente dai comuni (ad esempio gli immobili in comodato d’uso ai parenti in linea retta, ecc): per maggiori delucidazioni va consultato il sito internet del proprio comune di residenza.

Calcolo Imu

Calcolo Imu

Come si calcola e quanto si paga la mini imu. Secondo i centri di assistenza fiscale, l’importo medio da versare (che, comunque, varierà da comune a comune), è di 40 euro: non molto in effetti, dato che la somma dovuta è il 40% della differenza tra l’Imu con aliquota allo 0,4% (statale) e quella che si sarebbe dovuta pagare con l’aliquota comunale.

Sono da considerare anche, dato che trattasi della prima casa, le detrazioni, ammontanti, nel 2013, a duecento euro per l’abitazione principale e a cinquanta euro per ogni figlio residente (di età inferiore ai 26 anni).

Ma non tutti sono d’accordo su questo calcolo: c’è chi, interpretando il DL 133, art. 1, comma 5, ritiene che le detrazioni vadano calcolate a monte e non sull’importo del tributo residuo (quello della mini-imu, appunto).

Imu

Imu

Come pagare la Mini imu: il pagamento può essere effettuato tramite bollettino postale apposito oppure compilando il modulo F24, esattamente come per l’Imu tradizionale.

Nel caso in cui si scelga la seconda modalità di pagamento, ovvero quella che prevede l’F24, si potrà versare l’importo non solo presso gli uffici postali ma anche in banca e online, direttamente sul sito dell’Agenzia delle Entrate, previa abilitazione all’uso dei servizi telematici, con codice tributo 3912, indicando come motivazione “saldo per l’anno 2013”.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy