• Google+
  • Commenta
31 gennaio 2014

Università Cà Foscari: Voga e Canoa, lo sport allena al lavoro

Sport Cà Foscari

Università Cà Foscari di VENEZIA – A scuola nelle ore di educazione fisica create ‘a tavolino’ per gli studenti situazioni pensate per stimolare l’attitudine al ‘problem solving’ fra cambi di programma, reazione allo stress, capacità di assumere decisioni di gruppo

Sport Cà Foscari

Sport Cà Foscari

Voga e canoa: lo sport allena al lavoro. Gare ‘a ostacoli’ per vincere al colloquio all’Università Cà Foscari

Il progetto riguarda gli istituti Superiori di Venezia e vede la collaborazione fra Competency Center dell’Università Cà Foscari, Up Sport Veneto e Camera di Commercio di Venezia

Le ore di educazione fisica ‘palestra’ per migliorare fin dalla scuola superiore le proprie performance nello studio e presentarsi con una marcia in più sul mercato del lavoro. 

Banco di prova per testare le proprie capacità sono gli sport nautici (canoa, dragone, kayak, voga alla veneta): ‘a tavolino’ vengono create per gli studenti delle situazioni appositamente pensate per stimolare nei ragazzi quelle abilità che non fanno direttamente parte del curriculum scolastico, ma che sono utili nella vita, sia all’università, sia nel lavoro: assumere decisioni in gruppo, reagire a un cambio di programma improvviso, affrontare la competizione, gestire situazioni di disaccordo, destreggiarsi in attività di orientering.

Il progetto si chiama “Sport Natura e Storia: Palestra di competenze” e vede la collaborazione fra Università, impresa e scuola: il Competency Centre dell’Università Cà Foscari Venezia, laboratorio per lo sviluppo delle competenze trasversali, Venezi@Opportunità, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Venezia, e Up Sport Veneto, associazione sportiva, culturale e formativa.

L’idea ha stimolato grande partecipazione dei docenti di diversi Istituti superiori di Mestre, l’apporto delle società sportive coinvolte del Polo Nautico di S.Giuliano (Canoa Club Mestre e G.S. Voga Veneta Mestre) e il sostegno del Comune di Venezia. Il progetto ha suscitato l’interesse del MIUR con cui si sta attivando una collaborazione per estendere l’iniziativa sul territorio regionale.

Settecento studenti Cà Foscari all’anno di tutti gli istituti superiori di Mestre stanno ‘allenando’ le proprie competenze trasversali, come flessibilità, lavoro di gruppo, orientamento al risultato, durante le ore di sport nautici (canoa, dragone, kayak, voga alla veneta) svolti in orario scolastico.

L’attività è proposta in due momenti, da novembre a febbraio e da marzo a giugno. Il primo gruppo ha iniziato a novembre 2013 e terminerà a febbraio 2014. Un secondo gruppo inizierà a marzo 2014 e terminerà a giugno, per un totale di quasi mille studenti partecipanti (700 ‘attivi’ e 300 del gruppo di controllo).

A inizio semestre è stato somministrato a 500 studenti Cà Foscari un questionario di auto ed etero valutazione – messo a punto dal Competency Centre di Cà Foscari –  in cui, in 30 domande, i ragazzi hanno valutato le loro competenze trasversali (capacità di ascoltare gli altri, di affrontare situazioni stressanti, di convincere le persone). Una parte di questi studenti, 350, è stata successivamente coinvolta nel progetto “Sport Natura e Storia: Palestra di competenze”. Ogni studente poi, a termine dell’attività, compila un diario personale in cui, relativamente alle situazioni proposte, valuta i comportamenti adottati, il risultato, e cosa eventualmente avrebbe dovuto fare di diverso. A fine semestre a tutti gli studenti verrà riproposto lo stesso questionario compilato inizialmente. Al termine il Competency Centre traccerà la fotografia iniziale (primo questionario) e quella finale (questionario finale) potendo comparare il gruppo coinvolto e il gruppo di controllo.

«Grazie alla collaborazione con Venezi@opportunità il Competency Centre di Cà Foscari esce dai confini universitari e si allarga dalle scuole al mondo del lavoro – afferma Fabrizio Gerli, direttore del CFCCE’ un segnale tangibile della ‘trasversalità’ delle competenze che insegniamo, e dell’importanza che queste caratteristiche ricoprono nelle differenti fasi della vita dallo studio al lavoro. L’ambito sportivo si dimostra essere un’ottima palestra, e il Competency Centre persegue anche qui la sua mission: aumentare la competitività degli studenti, prepararli alle sfide più importanti».

«Abbiamo cercato di fornire un contributo al progetto, in linea con la nostra mission aziendale, favorendo e stimolando un più stretto rapporto tra l’Università e il mondo scolastico – aggiunge Alberto Capuzzo, direttore di Venezi@OpportunitàI ragazzi hanno infatti bisogno di fare esperienze che siano loro utili a comprende le dinamiche del mondo del lavoro, sia dipendente che autonomo».

“L’idea di “usare” lo sport come “spazio” per educare è sempre stato il nostro punto di partenza, – afferma Odino Franceschini presidente di Up sport Veneto – e questo sviluppo verso una palestra di competenze trasversali, nasce da uno scambio prezioso con Venezia@Opportunità, che non si è limitata a sostenere il progetto ma ne ha riconosciuto il valore e ha agito per connettere il mondo della scuola con la ricerca universitaria. Un’esperienza che si avvale del contributo dei docenti dei vari Istituti Scolastici e degli istruttori del Canoa Club Mestre e del G.S. Voga Veneta Mestre, quindi agisce per contaminare realtà diverse, in cui continua a credere il Comune di Venezia, e per cui anche la Direzione Regionale del Ministero della Pubblica istruzione ha mostrato un importante interesse per il valore formativo.”


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy