• Google+
  • Commenta
24 gennaio 2014

Università di Catania e Teatro Stabile per i giovani

Università di CATANIA – Università di Catania e Teatro Stabile, nuova alleanza per promuovere il teatro fra i giovani

Università di Catania

Università di Catania

Lunedì 27 gennaio, alle 11, nei locali del rettorato dell’Università di Catania, sarà sottoscritto il nuovo protocollo d’intesa quinquennale fra Università di Catania e il Teatro Stabile di Catania, che aggiorna ed integra quello firmato tra i due enti catanesi nel maggio del 2001, finalizzato a favorire e sostenere l’interesse e la cultura teatrale tra i giovani, e – in particolare – tra gli studenti universitari.

L’intesa sottoscritta dall’allora rettore dell’Università di Catania Ferdinando Latteri e dal presidente dello Stabile Pippo Baudo consentì la realizzazione di numerose iniziative di successo realizzate con le facoltà catanesi, tra cui il ciclo di incontri con gli studenti “Doppia Scena” (a cui, negli anni, hanno partecipato attori del calibro di Toni Servillo, Luigi Lo Cascio, Umberto Orsini, Leo Gullotta, Vincenzo Pirrotta, Sebastiano Lo Monaco, Franco Branciaroli, Lina Sastri, Gabriele Lavia, Mario Maranzana, Luca De Filippo, Eros Pagni, Pippo Delbono, Paolo Bonacelli, ed altri autori, registi e sceneggiatori di primo piano) dando vita ad un fecondo patrimonio di attività svolte in sintonia e collaborazione.

Il nuovo accordo dell’Università di Catania intende pertanto rilanciare quella proficua sinergia, in considerazione del fatto che le attività espressive ed artistiche hanno offerto un contributo significativo e tangibile per l’arricchimento dell’offerta formativa, e che l’attenzione nei confronti della crescita e dello sviluppo della maturità comunicativa ed espressiva dei giovani rimane un obiettivo fondamentale delle due istituzioni. Gli studenti universitari dell’Università di Catania, inoltre, per tradizione storica, hanno sempre manifestato un vivace interesse nei confronti delle attività teatrali e dello spettacolo, sia come domanda di intrattenimento, sia come bisogno di formazione ed autoformazione nei vari linguaggi dello spettacolo. Dal punto di vista dell’istituzione teatrale catanese, poi, il pubblico giovanile rappresenta un’area di utenza strategica per le attività di spettacolo.

Università di Catania e Stabile concorreranno quindi, con le rispettive e specifiche risorse, alla formazione culturale, artistica e professionale dei giovani coinvolti nelle attività delle due istituzioni, ad esempio con laboratori teatrali – intesi anche come luoghi di ricerca di nuovi linguaggi teatrali di pratica scenica ed occasioni ricreative e di intrattenimento, e con specifiche attività culturali di ampio respiro.

Saranno poi messi in cantiere seminari, conferenze, stage con enti, istituzioni, studiosi e artisti che in campo nazionale e internazionale perseguono gli stessi obiettivi di promozione della cultura teatrale e dello spettacolo. Tutte le iniziative – da realizzare secondo modelli europei – saranno coordinate, anche al fine di creare un sistema aggiornato di informazione, documentazione e diffusione delle stesse, che preveda il coinvolgimento attivo della nuova web Tv e della radio dell’Università di Catania.

Il protocollo d’intesa sarà sottoscritto dal rettore dell’Università di Catania Giacomo Pignataro e dal presidente dello Stabile Nino Milazzo. Interverranno, inoltre, il direttore artistico Giuseppe Di Pasquale, il direttore del dipartimento di Scienze umanistiche Giancarlo Magnano San Lio, il docente di Storia del Teatro e dello Spettacolo Fernando Gioviale.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy