• Google+
  • Commenta
9 gennaio 2014

Università di Sassari: Uniss e Dinamo insieme per sport ed Erasmus

ESN - Università di Sassari


Università degli Studi di SASSARI – Eurocup, studenti turchi ospiti al PalaSerradimigni per il match di basket Dinamo – Ankara

ESN - Università di Sassari

ESN – Università di Sassari

Università di Sassari e Dinamo insieme per promuovere lo sport e il progetto Erasmus

Mesut Kina, Mustafa Azizoglu e Ferhat Uzunçayır sono tre studenti turchi ospiti dell’Università di Sassari nell’ambito del Programma Erasmus. Mercoledì sera erano seduti in prima fila al PalaSerradimigni per assistere al match di Eurocup tra la Dinamo Banco di Sardegna e la formazione turca dell’Ankara: una partita di basket stellare, vinta dai sassaresi 103-67, alla quale i tre studenti universitari di Istanbul e Diyarbakır (città non lontana dal confine libanese) sono stati invitati dalla Fondazione Dinamo guidata da Carlo Sardara, d’intesa con il Rettore dell’Università di Sassari.

Durante le vacanze natalizie i tre studenti turchi non hanno fatto rientro nel loro Paese e poiché le residenze presso le quali erano alloggiati hanno chiuso, l’Università di Sassari si è adoperata per trovare soluzioni alternative. Senza dubbio l’invito al PalaSerradimigni è un segnale di attenzione verso Mesut, Mustafa e Ferhat, che rientra nel quadro della nascente collaborazione tra l’Università di Sassari, la Dinamo Banco di Sardegna e la Fondazione Dinamo per promuovere i valori dello sport e i vantaggi della mobilità studentesca internazionale. Fondamentale il ruolo dell’associazione ESN-Erasmus Student Network, presieduta da Sabrina Ledda, che fin dall’inizio della competizione ha preso l’impegno di accompagnare gli studenti stranieri ospiti del nostro Ateneo al palazzetto per seguire gli incontri dell’Eurocup (si segnala una studentessa polacca  impegnata nella cronaca sportiva delle partite).

La comunità turca, con 22 studenti immatricolati all’Università di Sassari nel primo semestre dell’anno accademico 2013-2014, è seconda per consistenza numerica solo a quella spagnola, che conta 82 unità su 120 stranieri ospiti solo nel primo semestre (le altre nazionalità rappresentate sono Polonia, Francia, Repubblica Ceca, Grecia, Ungheria, Irlanda, Portogallo).

“L’accoglienza ricevuta dagli studenti turchi al PalaSerradimigni è il segno dell’incontro tra due eccellenze – ha dichiarato il Rettore Attilio Mastino – Da un lato la Dinamo Banco di Sardegna rappresenta l’eccellenza di uno sport sardo che s’impone sempre più a livello europeo e internazionale, come dimostra la partecipazione della squadra sassarese alla seconda fase della prestigiosa Eurocup; dall’altro, le intense attività di mobilità internazionale con le opportunità offerte dall’Ateneo attraverso l’Erasmus, l’Ulisse e l’Erasmus Placement in Sardinia (il programma che consente agli studenti di università di altri paesi di venire a spendere la loro borsa di tirocinio in un’impresa, un’istituzione, uno studio professionale del Nord-Sardegna) sono parte integrante dell’offerta formativa dell’Università di Sassari e rappresentano un’eccellenza dell’Ateneo su cui intendiamo continuare a puntare”.

In coincidenza con l’avvio del nuovo programma europeo Erasmus Plus 2014-20, l’Università di Sassari ha varato, in alleanza con l’Erasmus Student Network, una nuova iniziativa per sviluppare le sue mobilità internazionali in entrata, lanciando con lo slogan “Studying in Sardinia” (Università di Sassari) un’apposita campagna di comunicazione sulle opportunità di studio e di tirocinio che l’Ateneo e il sistema del Nord Sardegna possono mettere a disposizione degli studenti universitari di altri Paesi europei ed extraeuropei.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy