• Google+
  • Commenta
15 gennaio 2014

Università di Trento: Morto il Prof. Luigi Del Grosso Destreri all’Unitn

Premio nobel per la pace 2013 a Unitn

Università degli Studi di TRENTO – Scomparso il Professor Luigi Del Grosso Destreri dell’Università di Trento

Università di Trento

Università di Trento

Apprezzato sociologo, fu uno dei primi professori che arrivarono a Trento per insegnare nella Facoltà di Sociologia dell’Università di Trento.

Il ricordo dell’Università di Trento

Lutto all’Università di Trento per la scomparsa del professor Luigi Del Grosso Destreri, che si è spento oggi dopo un lungo periodo di malattia. Figura di primo piano nel corpo docente dell’allora facoltà di Sociologia, il professor Del Grosso Destreri ha iniziato la sua attività accademica come assistente di Istituzioni di Sociologia all’Università di Trento nel 1968. Fu infatti uno dei primi professori ad arrivare a Trento per partecipare alla fondazione e all’avvio delle attività della Facoltà di Sociologia, primo nucleo dell’Università di Trento.

Raffinato sociologo, era molto apprezzato dalla comunità accademica per la sua attività didattica e di ricerca che riguardava anche argomenti spesso trascurati dalle scienze sociali, quali la musica e la letteratura. Nell’ambito della Sociologia generale si interessava infatti di Sociologia dei processi culturali, della letteratura e della produzione, distribuzione e fruizioni musicali. Di recente aveva condotto progetti di ricerca sul tema dell’alfabetizzazione musicale e delle confessioni religiose; storia e sociologia del pianoforte. Per alcuni corsi di laurea di Sociologia e di Lettere e Filosofia, il professor Del Grosso Destreri ha tenuto fino a giugno 2013 il corso di Sociologia dei processi culturali, disciplina che ha insegnato alla Facoltà di Sociologia dell’Università di Trento dal 1975.

Appreso della scomparsa del docente, nel pomeriggio sono arrivati i primi messaggi di cordoglio da parte della rettrice Daria de Pretis e del direttore del Dipartimento di Sociologia, Giuseppe Sciortino, che hanno ricordato il ruolo svolto dal professor Del Grosso Destreri nelle fasi della nascita e dello sviluppo dell’ex Facoltà di Sociologia. Con lui scompare uno dei primi docenti che arrivarono all’Università di Trento per partecipare alla fondazione e all’avvio delle attività della Facoltà di Sociologia dell’Università di Trento.

Il professor Luigi Del Grosso Destreri dell’Università di Trento era conosciuto anche all’estero. Numerose e di spessore erano infatti le sue collaborazioni scientifiche con varie istituzioni nazionali e internazionali, tra cui l’Istituto Gemelli per lo studio sperimentale di problemi sociali dell’informazione visiva; l’Università di Vienna (Institut für Musik, Tanz und Theater in den Audiovisuellen Medien e Institut für Musiksoziologie und musikädagogische Forschung). È stato anche Fulbright fellow e visiting professor in vari atenei negli Stati Uniti (Ohio University, North Texas State University, St.Louis University). Il professor Del Grosso Destreri è stato chairman per due mandati biennali (1982-86) della Commission on Music in Cultural, Educational and Mass Media Policies e membro del Board dell’International Society for Music Education (ISME). Dal 1991 al 1994 è stato membro del Board del Research Committee on the Sociology of the Arts della International Sociological Association.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy