• Google+
  • Commenta
5 febbraio 2014

All’Università di Ferrara dall’Astronomia, alla Fisica, alle Scienze

Università di FERRARA – Dall’Astronomia, alla Fisica, alle Scienze: Venerdì 7 febbraio II appuntamento dell’Università di Ferrara con i Venerdì dell’Universo, Patrizia Caraveo parlerà di L’Università in Tasca

Università di Ferrara

Università di Ferrara

Secondo appuntamento venerdì 7 febbraio alle ore 21 alla Sala Estense, (piazza Municipale), con l’Edizione 2014 de “I Venerdì dell’Universo”, storico ciclo di seminari scientifici su Astronomia, Fisica e Scienze, organizzati dal Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra dell’Università di Ferrara, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Gruppo Astrofili Ferraresi “Columbia“, Coop. Sociale Camelot e La Terra dell’Orso.

Relatrice di questo appuntamento all’Università di Ferrara sarà Patrizia Caraveo, Direttrice dell’Istituto di Astrofisica Spaziale e Fisica Cosmica (INAF) di Milano, che parlerà di L’Universo in Tasca.

Anche quest’anno gli appuntamenti saranno trasmessi in diretta streaming all’indirizzo  Università di Ferrara e inoltre è stato attivato l’indirizzo mail venerdiuniverso@fe.infn.it a disposizione di chiunque voglia rivolgere domande.

Ed è la stessa Caraveo ad anticiparci l’argomento della serata… “Cosa c’è di più ‘open’ del cielo? Basta che non lo oscuriamo con troppe luci parassite e il cielo è a disposizione di tutti. Gli occhi sono uno strumento molto versatile per l’osservazione del cielo ma la loro capacità è limitata e, per vedere lontano, dobbiamo servirci di strumenti sempre più potenti e sofisticati. Oggi, però, è il cielo a venire verso il pubblico sfruttando le nuove tecnologie: sono le APP che vi raccontano cosa sta succedendo nella volta celeste. Chi scarica una di queste APP, e attiva il servizio di notifica, riceve una ‘allerta’, diciamo così, quando succede qualcosa di interessante, oppure semplicemente di diverso dal solito. E’ la scienza in tempo reale”.

Patrizia Caraveo si è laureata in Fisica all’Università di Milano nel 1977. Dal 2002 è Dirigente di Ricerca ed è attualmente Direttrice dell’Istituto di Astrofisica Spaziale e Fisica Cosmica (INAF)  di Milano. Ha collaborato a diverse missioni spaziali internazionali dedicate all’astrofisica delle alte energie a cominciare dalla missione europea COS-B. Attualmente è coinvolta nella missione europea Integral, nella missione della NASA Swift, nella missione italiana Agile e nella missione NASA Fermi, tutte in orbita e pienamente operative. Per i contributi dati alla comprensione dell’emissione di alta energia delle stelle di neutroni, nel 2009 è stata insignita del Premio Nazionale Presidente della Repubblica.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy