• Google+
  • Commenta
28 febbraio 2014

Professioni Sanitarie: master online in professioni sanitarie LUM

Il master in professioni sanitarie ha lo scopo di formare il manager sanitario, acquisendo competenze nel campo direzionale, di programmazione e di coordinamento del sistema sanitario

Il master in professioni sanitarie offre la possibilità di far carriera perché viene considerato una vera e propria specializzazione. Dati significativi dimostrano che coloro che ricoprono ruoli di responsabilità nelle Asl e negli ospedali sono coloro che hanno seguito un determinato percorso formativo.

Oltre il 60% ricoprono importanti ruoli perché hanno seguito un ulteriore strada di specializzazione. In questo caso il master in professioni sanitarie.

Tra i migliori master in Italia, il nostro staff sempre attento alla formazione dello studente e del loro prossimo ingresso al lavoro consiglia il  Master Universitario Online della LUM il cui scopo è quello di formare il “manager sanitario”.

Un contributo fattivo all’iniziativa è stato dato dalla Fondazione Italia Usa.

Il Master Universitario Online della LUM è stato da noi selezionato dopo un’attenta analisi considerando anche il comitato d’onore d’eccezione il cui Presidente è Umberto Veronesi.

Umberto Veronesi è stato ministro della sanità nel 2000 sotto il governo Amato. Ha fondato la Scuola europea di oncologia (Eso). Una figura di grande rilievo e pioniere nella lotta contro i tumori. Ideatore di una tecnica rivoluzionaria, la quadrantectomia, che permette di evitare in molti casi l’asportazione totale della mammella.

Il comitato d’onore è inoltre composto da:

  • Lucio Alessio D’Ubaldo che nel 2005 è stato nominato presidente di Lazio Sanità – Agenzia di sanità pubblica,
  • Ferruccio Fazio che dal 2009 è stato nominato Vice Ministro del lavoro, della salute e delle politiche sociali e successivamente è stato nominato ministro,
  • Maria Pia Garavaglia che dal 1993 al 1994, è stata Ministro alla sanità nel Governo Ciampi
  • Aldo Morrone. Quest’ultimo Direttore scientifico della rivista International Journal of Migration and Transcultural Medicine e Direttore dell’Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini di Roma

Il Master in professioni sanitarie non costituisce soltanto uno strumento per coloro che intendono fare carriera presso le strutture ospedaliere, ma offre anche la possibilità di rafforzare le proprie competenze organizzative e gestionali per chi già ricopre ruoli di rilievo.

Il conseguimento di tale titolo fornisce la possibilità di accedere a ulteriori ruoli di responsabilità. Il programma del master in professioni sanitarie della LUM prevede la seguente formazione con la finalità di:

  • svolgere, con elevata professionalità le funzioni di coordinamento delle professioni sanitarie (management sanitario);
  • applicare le strategie aziendali per una ottimizzazione delle risorse sanitarie;
  • adottare strumenti di management aziendale per la gestione delle strutture sanitarie;
  • gestire i problemi organizzativi e gestionali;
  • programmare la gestione aziendale attraverso analisi economico-finanziarie e valutare attività e risultati;
  • raggiungere la qualità nei risultati finalizzata alla customer satisfaction degli utenti della Sanità;
  • esercitare efficacemente, nella specifica area di appartenenza, le funzioni di coordinamento del personale sanitario di cui alla legge 26 febbraio 1999, n 42/99 ed alla legge 01 febbraio 2006 n 43.

A chi si rivolge il master in professioni sanitarie della LUM? I destinatari del master sono coloro che hanno conseguito la laurea di primo livello o specialistica in una materia afferente alle professioni sanitarie o coloro che possiedono una laurea triennale o specialistica o una laurea dell’ordinamento precedente al DM 509/99 in scienze dell’amministrazione, giurisprudenza, scienze giuridiche, economia.

Ai sensi e per gli effetti dell’Art 1, punto 10 della Legge 08 gennaio 2002, n. 1, al corso possono essere ammessi anche coloro che sono in possesso di diplomi, conseguiti in base alla normativa precedente, dagli appartenenti alle professioni sanitarie di cui alle leggi 26 febbraio 1999, n. 42, e 10 agosto 2000, n. 251 e 01 febbraio 2006 n 43.

In particolare, il corso interessa tutti i profili di cui alla legge 43/2006.

Durata e modalità del master in professioni sanitarie. Il percorso di formazione prevede una durata di 12 mesi per un totale di 1500 ore complessive al termine del quale si conseguirà, dopo la valutazione dell’elaborato, il titolo di Diploma di Master universitario di primo livello in “Management e coordinamento delle professioni sanitarie”, con l’ottenimento  di  60 crediti formativi (CFU).

Quota di acceso al master in professioni sanitarie della LUM. Per poter accedere al percorso di eccellenza la quota prevista è di € 2.000,00. Per i convenzionati tramite il Centro Studi Comunicare l’Impresa è di € 800,00.

Master in Professioni Sanitarie e Mercato del Lavoro. Molteplici sono le possibilità e gli sbocchi lavorativi per coloro che hanno conseguito il master di primo livello. Qui di seguito le principali realtà in cui si può operare:

  • Aziende sanitarie pubbliche;
  • Aziende sanitarie private e negli enti non profit;
  • Assessorati regionali alla Sanità e nelle agenzie sanitarie regionali;
  • Consulenza di direzione e Organizzazione in ambito sanitario;
  • Ricerca sanitaria e Formazione universitaria.

© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy