• Google+
  • Commenta
28 febbraio 2014

Quaresima in Cattolica con le opere di Collina e Gabriel

Università Cattolica del Sacro Cuore – Le opere di Collina e Gabriel aprono l’itinerario spirituale e culturale per la Quaresima in Cattolica

Cattolica

Cattolica

S. Messa e inaugurazione il 5 marzo nella Cappella S. Cuore in largo Gemelli

Il Centro Pastorale dell’Università Cattolica propone alla comunità universitaria per la Quaresima un percorso di riflessione e contemplazione all’interno delle due Cappelle Sacro Cuore e S. Francesco di largo Gemelli.

Mercoledì 5 marzo alle 12.30 nella Cappella Sacro Cuore in largo Gemelli 1 a Milano l’Assistente ecclesiastico generale, monsignor Claudio Giuliodori, celebrerà la S. Messa con imposizione delle ceneri. Al termine della celebrazione verrà inaugurato il percorso artistico e spirituale con le opere di Giuliano Collina e Raul Gabriel.

Verranno esposte quattro opere dei due artisti contemporanei che resteranno esposte fino al 4 maggio – Giornata dell’Università Cattolica – con ingresso libero durante tutta la giornata, sabato compreso. Entrambi rappresentano il divenire della passione del Signore: dal ricordo della cena al martirio della croce fino alla deposizione del corpo già rischiarato dalla luce della resurrezione.

Saranno esposte di Giuliano Collina: Crocifissione bianca, 1996 (Smalto, tempera, acrilico e grafite su tela. Galleria Bellinzona Milano) e Frammento di Ultima Cena, 1996 (Smalto, tempera, acrilico, affresco e carta su tela. Galleria Bellinzona Milano); e di Raul Gabriel: Depo, 2014 (resins, enamel, acrylic on canvas) e Big White (resins, enamel, acrylic on canvas), dalla collezione d’arte di Palazzo Lombardia.

Giuliano Collina è nato a Intra (Verbania) nel 1938. Nel 1962 si è diplomato presso la Accademia di Belle Arti di Brera, ha insegnato nei licei, nelle Accademie di Belle Arti e all’Università dell’Insubria di Como e oggi al corso di “Disegno dal vero” presso l’Accademia A. Galli di Como. Ha partecipato a premi e rassegne presso gallerie pubbliche e private, ha tenuto numerose mostre personali, ha realizzato diverse opere pubbliche, fra le quali un affresco sul tema dell’Apocalisse nella chiesa del Cimitero Maggiore a Como (1961-62); in occasione della XVIII Triennale di Milano (1992) un grande “quadro” dal titolo La piazza; nel 1999, una Crocifissione a tecnica mista per l’Altare Maggiore del santuario dedicato a Maria Ausiliatrice all’Aprica (Sondrio); alcuni anni dopo (2005), nella stessa chiesa, una grande Madonna in acciaio dipinto.

Raul Gabriel è nato nei sobborghi di Buenos Aires nel 1966. Vive e lavora tra Londra e Milano. Dopo un periodo dedicato alla sperimentazione in musica ed un lungo viaggio a Santa Fe de Bogotà, alla fine del 1998 si è convertito alle arti visive che lo hanno portato a Milano, poi a Londra dove in pochi anni gli sono state dedicate numerose mostre pubbliche e private. Tra queste segnaliamo: Quadriennale di Roma 2003-2005, Festival dei Due Mondi di Spoleto edizioni dal 2009 al 2011, World Expo di Shangai 2010 con il concept Silkocoon, febbraio 2012 Xfiction presentata all’Auditorium di via Conciliazione a Roma, la personaleW0rm$ alla The Format Contemporary Gallery di Milano nel 2013, la mostra One to One al Broletto arti contemporanee di Pavia tra il 2013 e il 2014. Opere in collezioni pubbliche e private in Italia ed Europa.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy