• Google+
  • Commenta
18 febbraio 2014

Università Mediterranea: Magneti Superconduttori e Criogenia

Università Mediterranea di Reggio Calabria – Magneti Superconduttori e Criogenia

Università Mediterranea

Università Mediterranea

Parte il percorso didattico di eccellenza finanziato dal MIUR all’Università Mediterranea, dipartimento DICEAM

Il programma dell’Università Mediterranea “Messaggeri della Conoscenza” è finalizzato all’attivazione di iniziative sperimentali di didattica integrativa che consentano di mettere a disposizione degli studenti dei corsi di laurea triennale e magistrale “metodi di insegnamento e ricerca tipici di altri sistemi educativi a contenuti scientifici di frontiera sviluppati da centri di eccellenza internazionale”.

Giovedì 20, alle ore 9:30, presso l’Aula 5 (terzo piano plesso centrale Facoltà di Ingegneria) inizieranno le attività didattiche del progetto “Messaggeri della Conoscenza” finanziato dal MIUR al Dipartimento DICEAM dell’Università Mediterranea dal titolo: “Magneti Superconduttori e Criogenia (ID 483)”, proposto dal ricercatore Pier Paolo Granieri del CERN di Ginevra, Svizzera.

Il docente presenterà il programma del corso intensivo, che è articolato in 30 ore di attività didattica ripartite in 18 ore di lezioni frontali e 12 ore di attività di laboratorio dell’Università Mediterranea. Le lezioni si svolgeranno in due cicli (il primo ciclo si svolgerà da giovedì 20 a sabato 22 febbraio, il secondo ciclo dal 20 al 22 marzo): ciascuna giornata di ciascun ciclo prevede due moduli, uno di 3 ore al mattino ed uno di 3 ore al pomeriggio. Le esercitazioni guidate di laboratorio si svolgeranno presso l’aula informatica della Facoltà di Ingegneria, al III piano della struttura di Feo di Vito.

Il docente di riferimento del corso è il professor Carlo Morabito, responsabile Scientifico del programma.

Parteciperanno al corso dell’Università Mediterranea un gruppo di studenti selezionati iscritti ai corsi di laurea o laurea magistrale dei Dipartimenti di Ingegneria. Potranno però seguire il corso altri studenti, anche di dottorato e assegnisti post-doc in qualità di uditori. Si potrà, infatti, partecipare liberamente ai seminari tenuti dal dottor Granieri. Gli studenti formalmente iscritti al progetto riceveranno un attestato di partecipazione al corso con il riconoscimento dell’attività svolta in termini di crediti formativi universitari (CFU). Il docente, al termine del corso, selezionerà tre studenti che, in accordo al programma “Messaggeri della Conoscenza”, saranno ospitati presso il CERN di Ginevra e presso l’EONR di Parigi, Francia a partire dal mese di aprile 2014 per completare la preparazione sulle tematiche oggetto del corso e per vivere un’esperienza diretta presso i centri di ricerca, fra i più importante d’Europa e del mondo. Al ritorno, è prevista una sessione pubblica in cui gli studenti racconteranno ai colleghi i risultati della loro esperienza a Ginevra e a Parigi.

Programma del Corso – Il Corso dell’Università Mediterranea si propone di illustrare compiutamente un insieme di concetti innovativi relativi alla fisica e tecnologia dei magneti superconduttivi, unitamente ai principi dell’ingegneria criogenica.
Si introducono le conoscenze relative alle proprietà fondamentali dei materiali superconduttori. Si illustrano le principali applicazioni della superconduttività, con particolare riferimento all’ingegneria dei magneti per campi intensi. Si descrivono in dettaglio i magneti per acceleratori di particelle, con particolare riferimento al Large Hadron Collider (LHC) del CERN. Si descrivono magneti per altre applicazioni di ricerca, industriali e mediche.

Si descrivono le proprietà dei fluidi e materiali criogenici inclusa la superfluidità dell’elio, i sistemi di refrigerazione e liquefazione e le tecniche di strumentazione e misura. Si affrontano i temi di scambio termico e fluidodinamica a basse temperature. Vengono forniti elementi di dimensionamento di criostati.

Lo scopo delle lezioni all’Università Mediterranea è professionalizzante oltre che accademico. Il corso mira a preparare delle figure in grado d’integrarsi rapidamente in un istituto di ricerca o nel settore privato ed essere rapidamente operative.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy