• Google+
  • Commenta
5 marzo 2014

Azione Universitaria contro l’innaugurazione anno accademico Univpm

Azione Universitaria - Univpm

Università Politecnica delle Marche – Univpm, azione universitaria: la kyenge all’inaugurazione dell’anno accademico e’ puro marketing

Azione Universitaria - Univpm

Azione Universitaria – Univpm

“Un tempo l’inaugurazione dell’anno accademico era considerato un passo fondamentale non solo per l’Univpm ma anche per gli studenti che vi partecipavano”, – dichiara A.U Univpm – “di solito era prevista una lectio magistralis di personaggi di spessore accademico che hanno in diversi modi contribuito alla crescita del nostro Paese, evidentemente per il neo rettore dell’Università di Ancona non è più così, sono più importanti i titoli sui giornali dei reali contenuti da divulgare agli studenti” è questo il commento di Vittorio Guastamacchia dirigente nazionale di Azione Universitaria alla notizia che Cécile Kyenge parteciperà all’apertura dell’anno accademico dell’Univpm”.

– Continua A.U Univpm – “Non si tratta di un giudizio di merito sulla persona, ma sull’opportunità di far intervenire un ex ministro che no ha apportato alcun beneficio al paese nei suoi 10 mesi di lavoro, se non quello di aprire quotidianamente una polemica per denigrare la nostra cultura e svilire la nostra identità”.

“Prima che qualcuno consideri Azione Universitaria come un movimento omofobo e razzista, parole ormai abusate e che hanno perso ogni loro reale accezione, ci tengo a precisare che non è un problema personale nei confronti della Kyenge, è una questione di contenuti, e non ci basta la spiegazione del Rettore Longhi che dice di avere come priorità strategica il fattore integrazione, perché le finte politiche diintegrazione, per non parlare delle politiche giovanili, del ministro Kyenge hanno completamente fallito.”

“L’Univpm non può e non deve essere un luogo di propaganda e inaugurare un anno accademico è una cosa seria, e per molti studenti rappresenta la misura dello spessore sociale e culturale dell’ateneo che hanno scelto. E’ ingiusto ridurre questo momento a una semplice passerella per cercare di ottenere qualche titolo in più sui giornali sperando, perché no, anche di scatenare qualche polemica di tipo razzista. Ci auguriamo che il rettore Longhi torni sui suoi passi e si renda conto che ci sono personaggi di maggior spessore che possono intervenire anche sul tema dell’integrazione, senza per questo invitare un ex ministro, tra l’altro non riconfermato, che ha dimostrato di essere solo uno specchietto per le allodole” Conclude Andrea Volpi Presidente Nazionale di Azione Universitaria Univpm –

Università Politecnica delle Marche

© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy