• Google+
  • Commenta
18 marzo 2014

Medicina in Inglese: dal test ai vantaggi di medicina in inglese

Eugenio Gaudio

L’internazionalizzazione delle Università Italiane è un fenomeno sempre più dilagante. Esce il decreto per Medicina in inglese e a distanza di qualche tempo, vediamo di conoscere i vantaggi.

Medicina in Inglese 2014: le università di medicina in inglese in Italia, i vantaggi

La nascita della Facoltà di Medicina in inglese diventa la prova più tangibile. Viene offerto il Corso di Laurea in Medicina in Inglese in numerose Università, tra cui La Sapienza di Roma, La Cattolica, l’Università di Pavia.

Medicina in inglese o meglio Medicine and Surgery, ovviamente a numero chiuso, prevede lo studio della medicina in Lingua Inglese: la nuova formazione, infatti, renderebbe i nuovi medici pronti ad operare in qualunque Paese, dai più sviluppati a quelli in via di sviluppo.

Medicina in inglese: i vantaggi. Questo corso porta una grande riforma sia per le metodologie che per quanto riguarda i contenuti didattici: è previsto, infatti, il coinvolgimento degli studenti non solo con lezioni frontali, ma anche con tirocinio pratico, seminari, approfondimenti relativi alle scienze umane a contatto con docenti provenienti anche da istituzioni straniere.

Scegliere di studiare medicina e chirurgia significa assumere un impegno costante nello studio e nella frequenza ai corsi (la frequenza è obbligatoria). Alla conoscenza di materie di base quali la matematica, la chimica, la fisica o la biologia (importanti, anche, per il superamento del test di accesso ai corsi) si affianca una grande attenzione etica a sensibilità e competenze trasversali necessarie per l’esercizio di professioni nelle quali si verrà a contatto con aspetti delicati e complessi. Grande importanza viene data alle esperienze in corsia ed all’attività pratica professionalizzante: già dai primi anni infatti gli studenti prendono confidenza con gli strumenti di laboratorio ed iniziano a frequentare i reparti ospedalieri del Policlinico e degli altri Ospedali della rete formativa.” – si legge infatti nella presentazione della Facoltà di Medicina sul sito della Sapienza.

Ovviamente le domande sono tante, allora le abbiamo poste allo stesso referente della Facoltà di Medicina in inglese dell’Università La Sapienza di Roma, il Prof. Eugenio Gaudio.

Il corso di Medicina in Inglese è una modifica molto innovativa dell’attuale Facoltà: quanto interesse desta negli studenti delle ultime generazioni? Le matricole ne vedono i reali vantaggi? “Penso di sì, è un importante passo in avanti nella internazionalizzazione delle nostre Facoltà, nel quadro del processo di Bologna per la creazione di una area europea della formazione superiore.”

Ovviamente oltre la conoscenza approfondita della lingua, un corso di medicina in inglese consente di “conoscere da vicino” mondi geograficamente lontani, ma per un docente, questo quanto incide sulla didattica e soprattutto sui metodi di insegnamento? I docenti della Sapienza che partecipano al Corso hanno una lunga esperienza internazionale, quindi non solo nella lingua ma anche nelle metodologie didattiche internazionali, che sono da loro riversate nel Corso.”

Quali possono essere gli svantaggi per questa Facoltà di Medicina in inglese? “Se ben condotta, non vedo svantaggi, ma certamente un notevole impegno anche di risorse.”

Le differenze con il corso di Medicina “tradizionale” sono realmente colte? “Penso di sì, i nostri studenti sono pochi e meglio seguiti, gli scambi internazionali saranno più facili e più numerosi. Le innovazioni sono davvero tante, così come notevoli sono le possibilità di miglioramento: mediante la sperimentazione teorica (nuovi “modi” di studiare) e quella pratica, la crescita è assicurata. Ed in fondo si sa, il mondo è piccolo…”


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy