• Google+
  • Commenta
28 marzo 2014

Anche a Unife il Centro interateneo Uninova

Università degli Studi di Ferrara – Anche a Unife un centro interateneo per estendere l’e-learning e migliorare l’uso delle tecnologie impiegate per le attività formative di università e di enti pubblici e privati, nonché per offrire servizi di formazione e comunicazione integrata e multimediale.

Unife

Unife

Si chiama UNINOVA ed è nato sotto la spinta di Unife, di Modena e Reggio Emilia e di Parma e presto sarà pienamente operativo e funzionante.

Le Università Unife, di Modena e Reggio Emilia e di Parma hanno deliberato la nascita del Centro interateneo per le tecnologie a supporto dell’innovazione nella didattica nella comunicazione – UNINOVA, un’iniziativa aperta a successive adesioni che ha lo scopo di promuovere l’utilizzo delle più avanzate tecnologie e sistemi innovativi a sostegno della organizzazione didattica, dei servizi a supporto delle attività di ricerca scientifica e tecnologica, dei servizi che completano ed integrano le attività di comunicazione, editoriali e di gestione di eventi, nonché favoriscano il trasferimento tecnologico ed il know-how e sostengano la cooperazione a progetti di ricerca e di sperimentazione, sia nazionali che internazionali, di metodologie di formazione integrata e multimediale.

La sede amministrativa del centro, che sarà presieduto dal Rettore dell’Unife prof. Pasquale Nappi, per il triennio 2014-2017 sarà a Reggio Emilia presso il Centro e- Learning di Ateneo dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

Nella giornata di venerdì 28 marzo le università fondatrici, oltre a definire la composizione degli organi previsti dal Regolamento, su cui si erano già espresse con proprie deliberazioni i Consigli di Amministrazione dei rispettivi Atenei in ottobre 2013 (Parma), novembre 2013 (Ferrara) e febbraio 2014 (Modena), hanno affidato ad una commissione composta dai direttori dei rispettivi Centri e-Learning, i professori Paolo Frignani Unife, Andrea Lasagni (UNIPR) e Tommaso Minerva (UNIMORE) il compito di avanzare una proposta di struttura operativa-organizzativa, che consenta a partire dal 1° settembre di poter avviare la programmazione delle attività.

Il Centro, che sarà governato da un Consiglio Direttivo, da un Direttore e da un Comitato Tecnico-Scientifico, si configura come strumento per la innovazione didattica legata a processi di sviluppo e qualificazione dell’offerta formativa non solo nelle università, ma anche nella scuola secondaria e nelle formazione superiore, nonché per la gestione di attività formative professionalizzanti, soprattutto post-laurea, proponendosi come partner anche di enti pubblici e privati impegnati nel campo della formazione continua, offrendo loro anche pacchetti completi di servizi di comunicazione integrata.

Insediati gli organi, completate le procedure e definiti i programmi di attività il Centro UNINOVA conta di poter essere pienamente operativo a partire dal 1 gennaio 2015.

Le Università dell’Emilia Romagna – commenta il Rettore dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia prof. Angelo O. Andrisanoancora una volta danno prova della propria volontà e capacità di saper fare sistema, unendo le loro migliori competenze per la nascita di un centro che vuole mettersi a servizio della innovazione e qualificazione di progetti ed iniziative di carattere formativo e comunicativo che nascono non solo in ambito universitario. L’ambizione è quella di sostenere i processi complessivi che in questo campo si vanno definendo a livello territoriale, in una visione di formazione continua che sappia meglio riflettere le esigenze di rapido e incessante cambiamento che vengono dal mondo produttivo, da enti, associazioni e ed istituzioni anche privati”.

“Le numerose risorse accessibili on line obbligano le istituzioni che si occupano di formazione ad ampliare il proprio ruolo:  il concetto di e-learning – ha affermato il Rettore dell’Università degli studi di Parma prof. Loris Borghi si  ripropone per accrescere il valore dell’insegnamento tradizionale con l’integrazione delle tecnologie della comunicazione. L’attivazione di questo Centro interateneo insieme alle Università di Modena e Reggio Emilia e Ferrara è di fondamentale importanza perché consente ai singoli Atenei di formulare un’offerta didattica aggiuntiva a quella tradizionale utilizzando le sinergie e le ricchezze (competenze professionali e strumentali) presenti in tre Atenei della nostra Regione”.

Nel ringraziare per la nomina a presidente di questo innovativo Centro Interateneo – ha dichiarato il Rettore dell’Unife prof. Pasquale Nappiricordo come l’operato dei Centri dei singoli atenei, in particolare il CEA di UNIMORE e il SE@ di UNIFE sia stato, da oltre dieci anni, di grande incentivo al corretto utilizzo delle nuove tecnologie al servizio della didattica e della ricerca universitarie. La nascita di questo centro è sicuramente significativa anche per la partecipazione dell’Università di Parma come sicura risorsa metodologica e tecnologica per raggiungere gli scopi che UNINOVA si prefigge”.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy