• Google+
  • Commenta
24 marzo 2014

Unimore: Start Up come opportunità di innovazione

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia – Le start up come opportunità  di innovazione in ambito universitario

Unimore

Unimore

Le start up universitarie oggetto di un incontro promosso dall’Unimore e da Democenter-Sipe.

Quali opportunità offre una start up e come può attrarre l’investitore privato i temi affrontati nel corso dell’appuntamento dal titolo “Le start up come opportunità di innovazione in ambito universitario”.

Al seminario, che si terrà martedì 25 marzo 2014 a Modena, sarà presentata l’esperienza di un incubatore nato all’interno della Scuola di dottorato in Medicina Clinica e Sperimentale dell’Ateneo modenese-reggiano.

Alle start up universitarie, ovvero le nuove imprese nate in contesto accademico e finalizzate all’utilizzo industriale dei risultati di ricerca ed allo sviluppo di nuovi prodotti e servizi tramite l’impiego delle strutture dipartimentali, è dedicato un seminario dellUnimore dal titolo “Le start up come opportunità  di innovazione in ambito universitario”.

L’appuntamento, promosso dall’Unimore e Democenter- Sipe, verterà su due temi: quali caratteristiche deve avere una start up per attirare l’attenzione di un investitore e quali opportunità offre l’Università ed il contesto nazionale a chi vuole costituire un’impresa innovativa.

Nel corso dell’incontro dell’Unimore, in programma martedì 25 marzo 2014 alle ore 10.00 presso l’Aula T02 del Centro Servizi Didattici della Facoltà di Medicina e Chirurgia (via del Pozzo 71 – area Policlinico) a Modena, sarà presentata l’esperienza di una start up che si propone di applicare in ambito industriale i risultati della ricerca sviluppata nel corso della Scuola di dottorato in Medicina Clinica e Sperimentale.

La giornata sarà introdotta dalla prof.ssa Paola Loria e dal prof. Giuseppe Biagini della Scuola di dottorato in Medicina Clinica e Sperimentale dell’Unimore, cui seguiranno gli interventi della dott.ssa Giulia Catellani della Direzione ricerca e Relazioni Internazionali- ILO che affronterà il tema “Costituire una start up all’Unimore: opportunità ed esperienze”, del dott. Francesco Baruffi della Fondazione Democenter-Sipe che illustrerà gli “Incubatori, acceleratori e opportunità per finanziare l’avvio di start up hi-tech e spin off universitari”, dell’ing. Matteo Faggin della SeedLab che illustrerà il percorso “Dalla tecnologia al prodotto all’impresa”, del dott. Enrico Giuliani e  della dott.ssa Mary Franzese della Neuron Guard s.r.l. che presenteranno “Una start up modenese: dall’università all’impresa”. Le conclusioni saranno affidate al prof. Alberto Barbieri del Dipartimento di Medicina Diagnostica, Clinica e di Sanità Pubblica.

La partecipazione all’evento dell’Unimore è gratuita previa iscrizione obbligatoria al seguente link.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy