• Google+
  • Commenta
6 marzo 2014

Università di Catania: il contest Unict sul fare nuova impresa

Università di Catania – Start up Academy, al via il contest dell’Università di Catania sul “fare nuova impresa”: grande successo tra gli studenti con 24 team in gara

Università di Catania

Università di Catania

Ventiquattro team ammessi, quattro in più di quelli inizialmente previsti; ottantanove partecipanti tra studenti di laurea triennale, magistrale e una quindicina di dottorandi; una ampia rappresentanza dei vari dipartimenti e corsi di laurea, con economisti aziendali, fisici, ingegneri edili, ingegneri informatici ed economisti in forte prevalenza su tutti gli altri.

Sono questi i primi numeri di Start Up Academy dell’Università di Catania, il contest d’Ateneo sul “fare nuova impresa” che prenderà il via domani 7 marzo alle ore 15.30, con il primo di un ciclo di seminari ospitati dalla Scuola Superiore di Catania.

All’ incontro dell’Università di Catania, dopo i saluti del presidente del Capitt Rosario Faraci e del presidente della Ssc Francesco Priolo, interverranno Edoardo Faraci, di Italia Camp, Giusy Tomarchio di STMicroelectronics (fra gli animatori di Blank Disrupt, il prossimo grande evento internazionale sull’innovazione che si terrà a fine mese a Catania) e Daniele Lombardo di Behaviour Labs.

Il tema d’apertura del ciclo seminariale dell’Università di Catania sarà l’innovazione tecnologica e i team ammessi inizieranno subito a lavorare, con l’aiuto dei tutor, per trasformare le loro idee in progetti d’impresa, in vista del contest finale che si terrà il 22 maggio in Rettorato.

Le idee-progetto in competizione all’Università di Catania sono tantissime e spaziano dall’agricoltura all’informatica, dal comparto energetico all’impiego di materiali innovativi ai servizi di tipo sociale. Alcune proposte riguardano il riciclo e la valorizzazione dei farmaci scaduti; il recupero capillare del sughero; la progettazione, realizzazione e posa in opera di elementi in cartone; l’uso della fibra di canapa per la produzione di carta; la mediazione assistita tra produzione e vendita per PMI dei settori agricolo, alimentare e ristorazione; lo sfruttamento del fico d’india per la produzione di biomasse; la produzione di energia elettrica pulita ricavata dai passi delle persone; le produzioni agricole etniche a km zero; il box dei prodotti della cucina italiana.

Altre potenziali idee d’impresa interessano, com’era prevedibile, il vasto settore dell’information technology: una piattaforma web/mobile di tipo contestuale; l’innovazione tecnologica mediante il metodo LCA; lo sviluppo di una piattaforma domotica; un sistema digitale-all inclusive per le scuole; un portale web per facilitare l’incontro fra domanda e offerta di stanze in affitto; un portale di journalism partecipativo; una social app per il divertimento serale; un’applicazione digitale per rinnovare il guardaroba personale; una piattaforma di information sharing per la compravendita di auto; un servizio di consulenza all’acquisto personalizzato; un portale di spesa-click. Infine anche spazio per  proposte di innovazione sociale: interventi per il potenziamento delle capacità cognitive e adattive in persone con sindrome di Down; un centro studi con servizi di consulenza immediata per gli studenti all’Università di Catania; una piattaforma on line per gli acquisti last-minute di biglietti di eventi culturali; un portale “help to help” dedicato alla solidarietà.

Fino al 16 maggio, i team svilupperanno i loro progetti, partecipando ai seminari e fruendo degli appositi spazi di incubazione delle idee messi a disposizione dalla Scuola Superiore di Catania.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy