• Google+
  • Commenta
13 marzo 2014

Università di Sassari: UniStem Day 2014 arriva a Uniss

Università degli Studi di Sassari – Venerdì 14 marzo anche all’Uniss è “UniStem Day”

Ricerca Uniss

Ricerca Uniss

Obiettivo: comunicare la passione per la scienza agli studenti delle scuole superiori

Anche l’Uniss parteciperà venerdì 14 marzo alla VI edizione dell’Unistem Day 2014.

Si tratta di un evento all’Uniss divulgativo destinato alle scuole superiori, nel quale sono coinvolte 36 Università italiane e 9 atenei europei, tra cui le new entry  “Karolinska Institutet”  di Stoccolma (Solna), in Svezia, e l’Università Nazionale di Irlanda di Galway. Anche quest’anno la giornata, organizzata dal Rettorato dell’Uniss e dal Dipartimento di Scienze Biomediche, tratterà l’attualissimo tema dello stato della ricerca sulle cellule staminali, le applicazioni terapeutiche e gli aspetti etici e legali connessi. All’evento parteciperà anche la squadra di basket cittadina Dinamo Banco di Sardegna.

L’appuntamento all’Uniss è alle ore 9.00 nell’aula magna del complesso didattico di via Vienna 2. Introdurranno i lavori il Magnifico Rettore dell’Uniss, Attilio Mastino, e la Presidente della Provincia, Alessandra Giudici. Alle 9.30 prenderà il via il collegamento in streaming tra le Università che condividono l’evento. In apertura è prevista la proiezione di un filmato di benvenuto, cui seguiranno interventi di docenti dell’ateneo e ospiti da altre sedi. A Margherita Maioli e Claudio Fozza del Dipartimento di Scienze Biomediche dell’Uniss verrà affidato il compito di tagliare il nastro di partenza e di fornire un quadro generale con una “Introduzione alle cellule staminali”; Salvatore Rinaldi dell’Istituto di Ricerca e Formazione di Firenze chiarirà alcuni nodi cruciali sull’utilizzo delle staminali, con un contributo intitolato “Terapia con cellule staminali, leggende metropolitane, realtà scientifiche e reali prospettive”. Eugenia Tognotti, docente del Dipartimento di Scienze Biomediche, si occuperà di un tema controverso e di grandissima attualità con una relazione dal titolo “Dal siero Di Bella al metodo Stamina. Le cure miracolose alla prova della realtà scientifica”. La sessione proseguirà con l’intervento di Andrea Manunta, del Dipartimento di Scienze Chirurgiche, Microchirurgiche e Mediche sulle “Cellule staminali nella traumatologia sportiva”. Intorno alle 12.00 è previsto l’intervento della Dinamo Banco di Sardegna, fresca vincitrice della Coppa Italia di basket.

A seguire, Elena Mazzeo del Dipartimento di Scienze Biomediche dell’Uniss proporrà invece una riflessione sugli aspetti giurisprudenziali e sui risvolti di tipo bioetico, con una relazione dal titolo “Considerazioni etiche e giuridiche sull’impiego delle cellule staminali”. Durante la diretta streaming, inoltre, in collegamento con tutti gli Atenei aderenti all’iniziativa, dal palco dell’Università di Milano interverrà Roberto Cingolani, direttore scientifico dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova. Coordineranno i lavori il Prorettore Laura Manca, Andrea Montella, Direttore del Dipartimento di Scienze Biomediche e Bruno Masala dello stesso dipartimento.

Nata a Milano e già estesa a tutta Italia negli scorsi anni, la Giornata di UniStem continua la sua pacifica conquista dell’opinione pubblica nel nome della passione per la ricerca in generale e dei progressi nel campo delle cellule staminali in particolare. L’iniziativa coinvolge circa 20.000 studenti da centinaia scuole superiori e oltre 250 tra ricercatori, filosofi, clinici, sociologi, storici della medicina, tecnici, comunicatori della scienza e amministratori, trascinati da questa ormai consolidata occasione di riflessione sul valore educativo dell’esperienza scientifica nel mondo delle cellule staminali.

La giornata all’Uniss sarà un’occasione per l’apprendimento, la scoperta, il confronto nell’ambito della ricerca sulle cellule staminali. Verranno trattate esperienze collegate alla ricerca e alle sue aspettative culturali, all’essere scienziato giorno dopo giorno e ai meccanismi di formazione e consolidamento della conoscenza. L’evento è svolto in cooperazione con il CTU (Centro per la Tecnologia e la Didattica Universitaria multimediale e a distanza) dell’Università degli Studi di Milano.

Sarà possibile seguire l’UniStem Day attraverso la diretta  twitter, all’indirizzo Uniss, sulla pagina Facebook Unistem), o su quelle di Unistem Spain e UnistemDay Scotland.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy