• Google+
  • Commenta
24 marzo 2014

Università di Perugia: Incontro con manager della Cina

Università di Perugia – Incontro in Rettorato dell’Università di Perugia con manager della Cina. Si è parlato del progetto di ‘Città della Conoscenza”

Università di Perugia

Università di Perugia

Stamani a Palazzo Murena il Magnifico Rettore dell’Università di Perugia Franco Moriconi ha ricevuto la visita di una delegazione cinese, composta da Rick Kwok e Anna Karolina Szwaj, manager della società Newland Investments Company.

Nel corso dell’incontro all’Università di Perugia è stato illustrato il progetto “Sino-Singapore Guangzhou Knowledge City”, città della conoscenza, ed è stata avanzata la possibilità di  collaborazione dell’Università di Perugia.

Si tratta di un progetto già avviato che prevede la costruzione di una città di 500 mila abitanti, che sorgerà nel Sud-Est della Cina, e che vedrà la realizzazione di una prima fase entro il 2017.

All’incontro hanno partecipato l’Università per Stranieri, rappresentata  dalla professoressa Grego Bolli in sostituzione del Rettore Paciullo, il Conservatorio ‘Francesco Morlacchi’ con Stefano Ragni,  l’Accademia Belle Arti ‘Pietro Vannucci’ di Perugia, con il direttore Paolo Belardi; per l’Ateneo oltre al Rettore sono intervenuti Elena Stanghellini, delegato per l’Internazionalizzazione, e  Fabio Maria Santucci, delegato per la Cooperazione internazionale. E’ intervenuto anche il manager Andrea Alunni, primo laureato  in Ingegneria nella facoltà dell’Università di Perugia, che oggi lavora a Oxford e che ha stabilito i primi contatti tra ateneo e manager cinesi.

“Nostra intenzione – ha detto Moriconi dell’Università di Perugia –, oltre a conoscere contenuti e finalità di questo straordinario progetto, è di poter presentare agli ospiti un quadro di quanto può offrire il nostro Ateneo insieme alle istituzioni culturali e scientifiche di Perugia. Vorremmo che questi primi passi siano un utile approccio per formalizzare, quanto prima, un accordo con la società che sta costruendo la Città della conoscenza, mettendo a disposizione del progetto le competenze delle istituzioni accademiche, scientifiche e culturali di Perugia”.

I due manager hanno illustrato il progetto, utilizzando due filmati, che hanno consentito di prendere coscienza delle dimensioni del progetto. Si prevede una città di studi e ricerche dove gli studenti, terminato il periodo di formazione, possano entrare nel mondo delle professioni e delle imprese presenti nella stessa città. Al progetto sono interessate una cinquantina di multinazionali. E’ prevista la  realizzazione di un incubatore dove possano nascere le idee di impresa e passare direttamente alla fase operativa con la creazione di aziende ad alto contenuto tecnologico”.

All’incontro dell’Università di Perugia è intervenuto il professore Franco Cotana, docente di ingegneria, che ha illustrato in particolare l’attività del Ciriaf (Centro interuniversitario di ricerca sull’inquinamento e sull’ambiente) consegnando agli ospiti una brochure con progetti messi a punto a Perugia.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy