• Google+
  • Commenta
7 aprile 2014

Finanziamento Università di Trieste per due progetti di ricerca

Università di Trieste – Finanziamento all’Università di Trieste per due progetti di ricerca sulla gestione del traffico aereo e aeroportuale

La SESAR Joint Undertaking con la collaborazione di EUROCONTROL (European Organisation for the Safety of Air Navigation) ha concesso, nell’ambito delle sue attività volte a supportare la ricerca di lungo periodo nel campo della gestione del traffico aereo ed aeroportuale in Europa, un significativo finanziamento (€ 250.000) al Dipartimento di Ingegneria e Architettura (DIA) dell’Università di Trieste.

Il finanziamento dell’Università di Trieste riguarda in particolare il progetto SATURN (Strategic Allocation of Traffic Using Redistribution in the Network) che si propone di sviluppare modelli ed algoritmi per una gestione ottimale della domanda e dell’offerta sulla rete di trasporto aereo. Il progetto è coordinato dal prof. Lorenzo Castelli del nostro Ateneo e vede la partecipazione dell’Université Libre de Bruxelles (Dipartimento d’Informatica), dell’Università di Belgrado (Facoltà di Trasporto e Ingegneria del Traffico) e dell’Università di Westminster (Department of Planning and Transport).

Il secondo progetto dell’Università di Trieste è denominato ACCESS (Application of Agent-Based Computational Economics to Strategic Slot Allocation) ed ha l’obiettivo di studiare tecniche innovative per l’allocazione degli slot aeroportuali, che costituiscono da sempre una delle risorse più critiche e perciò più preziose dell’intero sistema del trasporto aereo.

ACCESS è coordinato da Nommon Solutions and Technologies, una giovane start-up di base a Madrid e vede la partecipazione di ALG-INDRA, azienda spagnola leader nella consulenza nel campo della logistica e dei trasporti, dell’Università di Valladolid (Social Systems Engineering Centre) e dell’Università di Trieste.

Un aspetto peculiare di entrambi i progetti, che si concluderanno alla fine del 2015, è la continua interazione con i principali attori del sistema del trasporto aereo a livello europeo.

A questo proposito il 20 marzo 2014 si è svolto nel cuore di Londra, presso la sede di Regent Street dell’Università di Westminster, il seminario “Future demand management for Europe – meeting the airport and airspace challenges” dove i progetti sono stati presentati ad una vasta platea comprendente, tra gli altri, rappresentanti delle maggiori compagnie aeree (Lufthansa, British Airways, SAS, Air Lingus, Ethiad, Turkish Airlines), aeroporti (Heathrow, Francoforte), partners industriali (Airbus, Boeing), e funzionari della Commissione Europea.

Un secondo seminario per illustrare lo stato di avanzamento dei progetti è previsto per la primavera del 2015 sempre a Londra.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy