• Google+
  • Commenta
9 aprile 2014

Michele Boldrin a Unive: crisi, euro e riforme economiche

Michele Boldrin
Michele Boldrin

Michele Boldrin

Crisi, euro, riforme economiche in Italia e Europa. Se ne parla all’Unive con Michele Boldrin

Venerdì 11 aprile, alle ore 11.15 a San Giobbe, l’incontro con Michele Boldrin ex cafoscarino oggi professore alla Washington University di Saint Louis, Missouri

L’incontro all’Università “Cà Foscari” di Venezia sarà moderato dal prof Federico Etro, docente di Economia politica a Unive.

L’economista Michele Boldrin, ex cafoscarino oggi professore alla Washington University di Saint Louis, Missouri, sarà a Unive Ca’ Foscari venerdì 11 aprile per un incontro su temi di grande attualità: “Crisi, Euro e riforme economiche in Italia ed Europa”. L’appuntamento è nell’aula magna di San Giobbe, dalle 11.15 alle 13.

L’incontro sarà aperto al pubblico fino ad esaurimento posti. Modera Federico Etro, Professore Ordinario di Economia a Unive Ca’ Foscari.

Boldrin incontrerà gli studenti di Unive Ca’ Foscari per parlare di temi di attualità economica: dalla crisi economica al ruolo dell’euro e della politica europea, alle riforme necessarie nel nostro Paese. Un’occasione unica per gli studenti interessati a confrontarsi col noto economista liberista, porre domande su temi economici, valutare le sue ricette ed eventualmente criticarle in un dibattito aperto e stimolante.

Curriculum accademico di Michele Boldrin: ecco chi è e di cosa si occupa

Boldrin (Padova, 1956) è un economista italiano di fama internazionale. Ha studiato a Unive Ca’ Foscari e Rochester e ha insegnato in varie università internazionali fra cui l’Università di Chicago, UCLA, Northwestern, l’Università Carlos III di Madrid, l’Università del Minnesota e la Washington University in St. Louis, dove è Joseph Gibson Hoyt Distinguished Professor in Arts & Sciences e insegna Teoria economica, Crescita economica e Macroeconomia. E’ internazionalmente noto per il teorema di Boldrin-Montrucchio con cui ha dimostratato la possibilità che il caos emerga in modelli economici tradizionali e per le sue tesi contro il sistema attuale di protezione della proprietà intellettuale. E’ stato fra i fondatori del sito NoiseFromAmerika e del partito Fare per Fermare il Declino di cui è il leader dal maggio 2013, diventando famoso al grande pubblico italiano per le sue tesi economiche liberiste.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy