• Google+
  • Commenta
22 aprile 2014

Organizzare il Matrimonio: Come organizzare il matrimonio per Enzo Miccio

Organizzare il matrimonio

Ecco come organizzare il matrimonio perfetto con i consigli del wedding planner per antonomasia: Enzo Miccio.

Organizzare il Matrimonio

Organizzare il Matrimonio

La primavera è ormai arrivata e si sente già il profumo dei fiori d’arancio: tante saranno le coppie che nel corso dei prossimi mesi convoleranno a nozze ma c’è chi, già da ora, inizia a sognare ad occhi aperti il giorno più bello della propria vita.

Domanda comune sia per coloro che sono in procinto di sposarsi, sia per i sognatori, i romantici e i nostalgici è come organizzare il matrimonio perfetto.

Ecco perché ci siamo rivolti ad Enzo Miccio il quale oltre a fornici utili consigli su come organizzare il matrimonio, precedentemente ha dispensato i suoi consigli su come diventare wedding planner.

Organizzare il matrimonio richiede preparazione e l’improvvisazione non è una buona compagna nell’organizzare il matrimonio. Sappiate, dunque, che un matrimonio richiede, generalmente, un anno circa di organizzazione durante il quale saranno necessari molti accorgimenti, tempo e tanto stress. A rispondere alle domande che molti futuri sposi si pongono sull’organizzare il matrimonio abbiamo chiesto a Enzo Miccio, il più noto ed esperto wedding planner d’Italia. Ma prima, ecco i punti fondamentali da osservare per organizzare il matrimonio.

Come organizzare il matrimonio per Enzo Miccio:

  • Come organizzare il matrimonio

    Come organizzare il matrimonio

    Non sottovalutate i tempi necessari all’organizzazione delle proprie nozze. Considerando un anno come tempo medio a propria disposizione, il primo passo da fare è scegliere la data; dovendo prenotare location per cerimonia e wedding party, è necessario sapere sin da subito la data per poter proseguire nell’organizzazione.

  • Una volta scelta la data si passa, nei successivi due mesi, ad una prima bozza di elenco degli invitati. La lista ha l’utilità di fornire un numero approssimativo sul quale basarsi nella prenotazione delle bomboniere, degli inviti e del ristorante per il ricevimento.
  • Scegliete i vostri testimoni e comunicate loro la vostra scelta. Non credete sia troppo presto per pensare a questa scelta in quanto darete loro modo di prepararsi psicologicamente al compito.
  • Informatevi al Comune su come avvengono le pubblicazioni e sui tempi necessari, così da poter raccogliere la documentazione con tutta calma
  • Nel caso in cui decideste di sposarvi in chiesa, dirigetevi quanto prima dal vostro parroco per il corso prematrimoniale, per la scelta di canti e letture da fare durante la cerimonia.
  • A distanza di 7 mesi circa dalla cerimonia, è bene mettersi alla ricerca del vestito; probabilmente sarete così fortunati da trovarlo al primo colpo ma, per evitare stress da ricerca sfrenata, è bene partire per tempo. Lo stesso vale per la scelta delle bomboniere.
  • Numerose sono le altre scelte da fare: in primis il fotografo. Infine, preoccupatevi della lista nozze, dove farla e cosa inserirvi. All’appello mancheranno soltanto gli addobbi floreali per la cerimonia, come il bouquet
  • Qualche giorno prima delle nozze fate un ripasso ed occupatevi degli ultimi ritocchi.

Ma veniamo ora ai consigli dell’esperto, il wedding planner più noto d’Italia nonché star del canale tv Real Time Enzo Miccio, il quale ci ha fornito delle dritte e dei chiarimenti e consigli utili su come organizzare il matrimonio .

Come organizzare il matrimonio d’estate e d’inverno

Solitamente le coppie scelgono di celebrare le proprie nozze durante la primavera o la stagione estiva; se una coppia decidesse di sposarsi d’inverno, a quale problematiche andrebbe incontro? Oppure le differenze sono pressoché minime nell’organizzare il matrimonio? 

Organizzare il matrimonio

Organizzare il matrimonio

Chi ha detto che le Nozze da Favola trovano ambientazione solo in Primavera/Estate? È chiaro come la stagione calda permetta scenografie all’aperto a bordo piscina, su terrazze che danno sul mare o all’interno di giardini, offrendo una grandissima varietà di fiori di stagione e di colori, tuttavia gli elementi per sviluppare il tema di una cerimonia invernale non mancano. In quest’ultimo caso, si preferirà un interno di un prestigioso palazzo d’epoca, magari affrescato, ed un camino con tanta legna ardente, il tutto addobbato con tanti chandelier, cristalli e muschio per una atmosfera unica.”

“In una ambientazione innevata, – Continua Enzo Miccio –  la sposa potrà fare la sua apparizione scenica come una Regina delle Nevi ed indossare un bellissimo abito in chiffon, magari bordato di pelo, con stole in visone bianco oppure piumini bordati di pizzo… e se la sposa ha troppo freddo, potrà essere una scusa per farsi scaldare dal neomarito.

Come organizzare il matrimonio in poco tempo

Tempi ed organizzazione: quanto sono importanti questi due fattori? E’ possibile organizzare il matrimonio fantastico anche se si ha poco tempo a disposizione?

Organizzare il matrimonio

Organizzare il matrimonio

Il fattore tempo è chiaramente importante, anche se nella mia esperienza mi è capitato di organizzare il matrimonio con un solo mese di preavviso! Prima cosa da fare: sicuramente rassicurare la sposa che sarà comunque tutto perfetto per come se l’era immaginato. Se ci si affida infatti a dei professionisti con uno staff di collaboratori collaudato, allora non ci saranno problemi sulla resa. Uno dei problemi principali, tuttavia, ai quali si incorre è la disponibilità della location della cerimonia e del wedding party: esistono dei luoghi con liste d’attesa di anche 12-24 mesi! Nel caso in cui, invece, si decida di organizzare il tutto all’interno della propria dimora, ci si può muovere con più elasticità: i preparativi saranno focalizzati sulla redazione del progetto allestimenti finalizzata alla personalizzazione degli interni sulla base delle specifiche ed i desideri degli sposi.

Come organizzare il matrimonio perfetto e senza errori

Quali sono gli errori da evitare nell’organizzare il matrimonio? 

Enzo Miccio

Enzo Miccio

Il matrimonio è come una torta composta da vari elementi (zucchero, farina, uova…) che vanno amalgamati insieme al meglio. Tutti gli ingredienti sono necessari e vanno utilizzati per organizzare un matrimonio da favola, ma occorre dosarli bene.”

“Nell’organizzazione di un matrimonio l’errore nel quale si potrebbe incorrere è proprio quello di “sbagliare dosaggio” con un ingrediente. Bisogna definire chiaramente il tema, bilanciare bene i colori scelti, accostare i fiori con un determinato criterio e curare il tutto avendo un’attenzione maniacale al dettaglio; sono proprio questi ultimi, infatti, a fare la differenza in un evento. – Dice Enzo Miccio –

Un errore che è senz’altro da evitare – Continua Enzo Miccio – è non tenere conto dei gusti, delle preferenze e delle esigenze degli ospiti. Dunque, è importante organizzare i trasferimenti, soprattutto nel caso in cui siano il luogo dove si è celebrata la cerimonia è molto distante dalla location del wedding party. Un altro elemento ancora per rendere gli ospiti loro stessi protagonisti e coccolati al massimo è informarsi su intolleranze e allergie alimentari così da predisporre dei menu alternativi. 


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy