• Google+
  • Commenta
8 aprile 2014

Presentati nel Rapporto Almalaurea i Laureati in Economia Unitn

Università degli Studi di Trento – Laureati magistrali in Economia Unitn:
sette su dieci lavorano già a un anno dalla laurea

Presentati oggi in apertura del Placement Day del Dipartimento di Economia e Management dell’Unitn, i dati Almalaurea fotografano le buone opportunità di impiego per i laureati magistrali che conseguono il titolo a Trento.

Oltre 700 gli studenti che si sono iscritti ai colloqui con le aziende. Durante la giornata gli incontri con imprenditori di successo e i consigli per mettere a fuoco le proprie capacità e ambizioni professionali

Oltre sette laureati dell’Unitn su dieci lavorano già a un anno dal conseguimento della laurea e nove su dieci a distanza di cinque anni: i dati, che si riferiscono alla condizione occupazionale dei laureati magistrali in discipline economiche all’Unitn, sono stati presentati oggi dal consorzio Almalaurea, in esclusiva per l’apertura del Placement day di Economia: il tradizionale appuntamento promosso ormai da alcuni anni per aiutare gli studenti ad entrare in contatto con le realtà imprenditoriali del panorama locale e nazionale.

Secondo quanto emerge dall’ultima analisi condotta da Almalaurea (su 450mila laureati e 64 atenei a 1, a 3 e a 5 anni dal momento della laurea) laurearsi all’Unitn offre infatti maggiori opportunità d’impiego nelle discipline economiche, perché ad un anno dalla laurea lavora il 71% dei laureati, contro il 61% dei laureati del dato medio relativo agli altri atenei del Nord-Est. Un’altra buona notizia riguarda anche la prima retribuzione, a un anno dalla laurea, che per chi si laurea a Trento è di 1.250 euro contro i 1.155 euro della media del Nord-Est. Ad aiutare i laureati trentini ad inserirsi nel mercato del lavoro, anche iniziative come quella di oggi del Placement day promosso dal Dipartimento di Economia e Management dell’Unitn, che li aiutano a sviluppare le proprie competenze trasversali, l’attitudine alla leadership e al lavoro di gruppo, le competenze informatiche e linguistiche o l’abilità nel problem solving: tutte abilità che completano la formazione ricevuta durante gli anni dell’università.

Come confermano i dati Almalaurea i settori di impiego per un laureato in discipline economiche sono numerosi: dai settori più tradizionali, come il credito e le assicurazioni (in cui ha trovato impiego il 22% dei laureati), la consulenza legale, amministrativa e contabile (18%), il commercio (13%) o il manifatturiero (8%) per i laureati in discipline economiche c’è spazio anche nel settore metalmeccanico e di precisione (5%), delle consulenze professionali (4%), nei servizi alle imprese (4%), ma anche nella pubblica amministrazione (3%), nell’istruzione (3%) e nell’informatica (3%).

L’edizione di quest’anno del Placement Day Unitn si è aperta questa mattina nella sede del Dipartimento (in via Inama 5) e si è svolta con un fitto programma di incontri, presentazioni e tavole rotonde ideati per aiutare gli studenti per scoprire il funzionamento di alcuni ambiti professionali, le modalità di ingresso in azienda, i percorsi di carriera e le competenze maggiormente richieste dal mercato del lavoro. Tra gli imprenditori e i manager che si sono avvicendati in questa quarta edizione, Riccardo Felicetti, amministratore delegato del Pastificio Felicetti, il team di esperti di Ernst & Young, Marco Manetti e Matteo Savio di Costa Crociere, Silvia Ricci di Intesa San Paolo, Marinella Pulvirenti di Futureberry e, alle 14.30, Federico Grom che ha presentato il caso aziendale e la storia di intraprendenza e creatività che ha dato origine al caso aziendale di successo del marchio GROM.

Dopo i saluti iniziali di benvenuto in aula Rossa, affidati alla delegata di dell’Unitn per il Placement e gli Alumni, Paola Quaglia, al direttore del Dipartimento di Economia e Management, Geremia Gios e ai vicedirettori e delegati di dipartimento, Luca Erzegovesi (Didattica) e Umberto Martini (Ricerca e Placement), la giornata si è aperta con la tavola rotonda su “Laureati in Economia e mondo del lavoro: competenze ricercate e aspettative”, moderata da Paolo Mantovan (quotidiano Alto Adige) a cui hanno preso parte Silvia Ghiselli, responsabile dell’indagine sulla condizione occupazionale del Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea (collegata in videoconferenza), Alessandro Lunelli, presidente dei Giovani Industriali di Confindustria Trento, Michele Lovato del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Verona ed Elena Pison, presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Belluno Dolomiti.

Il programma della giornata è disponibile sul sito: Unitn


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy