• Google+
  • Commenta
3 aprile 2014

Test Medicina 2014: domande, esercitazioni e probabilità d’ingresso

Bando e date prove test medicina e specializzazioni mediche 2015
Test Medicina 2014

Test Medicina 2014

Test medicina 2014 ecco gli ultimi consigli prima della grande prova.

Manca meno di una settimana ai test medicina 2014 che si svolgeranno l’8 aprile. Un momento importantissimo per ogni studente che aspira ad accedere a tale facoltà. Medicina è una delle facoltà più ambite per ogni maturando in procinto di iscriversi all’università soprattutto perché offre un avvenire sicuro e un posto di lavoro stabile.

Oggi in questa crisi perenne che insidia l’Italia considerare oltre la propria inclinazione naturale anche altri fattori (come il lavoro) non è così secondario o marginale.

Calo di iscrizioni e probabilità d’ingresso. Una buona notizia per chi sosterrà i test medicina 2014 è che le iscrizioni ai test sono diminuite. Se nel 2013 gli iscritti erano 96.336, quest’anno sono 69.603 gli aspiranti camici bianchi quindi 15mila in meno. Staticamente parlando le possibilità d’ingresso e quindi di accesso alla facoltà di medicina secondo un rapporto candidati/posti disponibili è di 1 a 7.

I motivi dell’anticipazione dei test medicina ad aprile. Il Miur chiarisce che l’anticipazione dei test è doveroso perché offre allo studente la possibilità di avere il tempo per riflettere su quale facoltà scegliere nel caso in cui si trovi a non superare il test. Questo quindi dovrebbe essere in teoria un vantaggio per lo studente, ma in realtà lo penalizza perché deve prepararsi per due prove: l’esame di Stato e i test d’ingresso per le facoltà a numero programmato.

Al di là di tale situazione cerchiamo di capire quali sono le modalità dei test medicina 2014, le domande e di fornire utili consigli per superare il test medicina.

Il numero di domande dei test medicina è 60 e il tempo a disposizione è 100 minuti quindi all’incirca un minuto e mezzo a domanda.

La graduatoria unica nazionale è stata confermata sia per Medicina-Odontoiatria, sia per Veterinaria che per Architettura.

Le modalità di punteggio per ogni risposta del test Medicina 2014

  • 1.5 punti per ogni risposta corretta;
  • -0.4 punti per ogni risposta errata;
  • 0 punti per ogni domanda senza risposta;

Ricordiamo che per accedere alla graduatoria nazionale dei test medicina 2014 è necessario raggiungere la soglia dei 20 punti.

Confronto tra i test medicina 2013 e quelli del 2014: la differenza principale tra il test dell’anno scorso e quello di quest’anno risiede nelle domande. Il numero delle domande per argomento varia e più precisamene: le domande di cultura generale da 5 diventano 4, quelle di ragionamento logico da 25 a 23, mentre i quesiti di biologia aumentano da 14 a 15.

Stesso discorso anche per le domande di chimica che aumentano da 8 a 10.

Per matematica invece il numero di domande rimane invariato 8 nel 2013 e 8 nel 2014.

In sintesi ecco gli argomenti delle domande dei test medicina 2014

  • 5 di Cultura Generale;
  • 25 di Logica;
  • 14 di Biologia;
  • 8 di Chimica;
  • 8 di Matematica e Fisica.

Cerchiamo di capire qual è il programma dei test d’ingresso a medicina e chirurgia.

Per le domande di cultura generale: i quesiti si basano non su un programma di studi specifico, ma sulle conoscenze apprese dallo studente nel corso dell’intero percorso didattico. Le domande riguardano i seguenti ambiti: letterario, storico-filosofico, politico, geografico, sociale ed istituzionale.

Per le domande di logica: i quesiti sono volti a valutare le capacità di ragionamento dello studente. Le domande di logica sono di tre tipologie:

  • Ragionamento logico-verbale
  • Risoluzione di problemi logico-matematici
  • Ragionamento logico

Le domande di biologia test medicina si basano sugli argomenti definiti dai Programmi Ministeriali e quindi hanno un programma specifico. In particolare vengono richiesti tali argomenti: chimica dei viventi, la cellula come base della vita, bioenergetica, riproduzione ed ereditarietà, cicli vitali, genetica mendeliana, ereditarietà ed ambiente ed anatomia e fisiologia degli animali e dell’uomo.

Il consiglio principale che possiamo darvi dopo le indicazioni sul programma dei test è fare quante più simulazioni possibili.

 


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy