• Google+
  • Commenta
8 aprile 2014

Unisalento: Facoltà di Agraria presso l’Università del Salento

Esonero tasse dottorandi Unisalento

Università del Salento – “Non basta introdurre una nuova facoltà all’Unisalento, occore un’inversione di marcia sulle politiche” Associazione Link Lecce

Unisalento

Unisalento

“Come Link Coordinamento Universitario di Lecce esprimiamo la nostra posizione in merito al progetto di istituire la Facoltà di Agraria presso l’Unisalento.” – dice l’associazione sul caso della nuova facolta dell’Unisalento –

“Presso l’Unisalento – continua Link Lecce – sono già in corso di svolgimento numerosi laboratori e progetti di ricerca che interessano il settore agrario, nonostante non sia presente questa facoltà. L’Unisalento forma già dei laureati che possono lavorare nel campo agrario, come i biotecnologi, che possono accedere all’albo degli agrotecnici e i biologi che possono orientare il proprio percorso accademico scegliendo il curriculum agroalimentare, già presente nel piano di studi della laurea magistrale. Il potenziamento di tali laboratori e tali progetti già esistenti contribuirebbe a rafforzare questo settore nel nostro territorio ancor prima dell’introduzione di una nuova facoltà.”

“Pertanto, – dice Link Lecce – sebbene riteniamo che l’istituzione della Facoltà di Agraria all’Unisalento possa risultare positiva per gli studenti, bisognerebbe avviare un progetto a più fasi, partendo dall’istituzione e dal finanziamento di centri di ricerca che riescano ad integrare la ricerca che avviene nei laboratori con il mondo delle imprese in tale settore.”

“Chiediamo maggiori investimenti in innovazione e strutture – dichiara Matteo Calcagnile, Senatore Accademico di Link Lecce – che permettano di migliorare le politiche di trasferimento tecnologico e di ingresso nel mondo del lavoro, attraverso la riorganizzazione dei corsi già esistenti, coniugandoli alle esigenze del territorio”

“In ultima analisi, come denunciamo ormai da tempo, le politiche nazionali che hanno tagliato i finanziamenti agli atenei, l’introduzione del blocco del turn over, le riforme che legano la possibilità di erogare didattica alla contribuzione studentesca, di fatto rendono impossibile l’ampliamento dell’offerta formativa.”

Banner associazioni

“Al contrario – continua Matteo Calcagnile – stanno portando verso la chiusura dei corsi di laurea, ad esempio, a causa del DM 47/2013 che impone dei criteri stringenti per l’accreditamento dei corsi, la Facoltà di Agraria dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria è stata costretta alla chiusura. Crediamo che sia necessario che il territorio si mobiliti per difendere l’Unisalento messa sotto attacco da politiche scellerate che minano il sistema di istruzione pubblico italiano”.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy