• Google+
  • Commenta
23 aprile 2014

Università di Palermo: al Policlinico lavori da 50 milioni

Policlinico lavori da 50 milioni
Policlinico lavori da 50 milioni

Policlinico lavori da 50 milioni

Al Policlinico lavori da 50 milioni: nuovi dipartimenti dell’Università di Palermo, tunnel sotterranei.

È il più grande cantiere della città dopo quello per la realizzazione del tram.

Oltre cinquanta milioni di euro che, dopo un’attesa trentennale, sono stati sbloccati dall’Università di Palermo e utilizzati per dare il via a una grande opera che prevede nuove edificazioni per 6.400 metri quadrati, ristrutturazioni per 25.900 metri quadrati, tunnel sotterranei di collegamento tra i reparti, nuove dotazioni tecnologiche.

Oggi mercoledì 23 aprile alle 11 (appuntamento all’aula Ascoli) il grande cantiere del Policlinico aprirà eccezionalmente ai giornalisti per una visita alle aree di lavoro.

Parteciperanno il rettore dell’Università di Palermo Roberto Lagalla, i vertici dell’azienda Policlinico, il delegato alla ricerca dell’Università di Palermo Giacomo De Leo, il delegato ai rapporti con il Policlinico, Giovanni Cerasola, il presidente della Scuola di Medicina Francesco Vitale, il pool di progettisti guidato da Iano Monaco, i rappresentanti della ditta, la Sikelia costruzioni.

Dopo una breve presentazione, partirà la visita guidata al cantiere, per la quale è necessario indossare abiti e scarpe sportive.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy