• Google+
  • Commenta
15 aprile 2014

Università di Perugia: 5 per mille per studenti e dottorandi Unipg

Università degli Studi di PerugiaIl 5 per mille a sostegno degli studenti e dei dottorandi dell’Unipg

Unipg

Unipg

Utilizzare il 5 per 1000 a favore dei laureati e dei dottorandi dell’Unipg.

La proposta del Magnifico Rettore dell’Unipg Franco Moriconi è stata fatta propria dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione dell’Unipg.

In particolare, utilizzando come previsto dalla legge tali fondi, si punta ad attivare premi per tesi di laurea magistrale, sperimentali e/o di ricerca o comunque con particolare attenzione ad aspetti disciplinari innovativi e il  sostegno economico ai dottorandi di ricerca per soggiorni di formazione all’estero e borse di studio.

Il progetto dell’Unipg prevede di utilizzare le risorse del 5xmille 2011 per:

  • istituire n.32 premi di laurea del valore di 1.000 euro ciascuno per tesi di laurea magistrale, sperimentali e/o di ricerca o comunque con particolare attenzione ad aspetti disciplinari innovativi, discusse nell’anno accademico 2012/2013 ed entro le sessioni che hanno avuto luogo prima del 1 Marzo 2014;
  • sostegno economico ai dottorandi di ricerca per soggiorni di formazione all’estero, attraverso l’istituzione di n.6 borse da 2.500,00 euro ciascuna, da dedicare a tutti i dottorandi attualmente iscritti presso questa Università che non usufruiscono della borsa mensile e l’istituzione di n.24 borse di studio di 1.491,85 euro per i dottorandi iscritti al XXIX ciclo con borsa mensile.”

Si tratta di un primo provvedimento volto da un lato a sfruttare il 5xmille a vantaggio degli studenti e dei dottorandi e dall’altro a dare un nuovo impulso a questa forma di finanziamento, che accanto a un’oggettiva funzione reale rivesta anche un evidente valore simbolico, dato che consente a tutti di essere vicino all’Unipg.

Come sostenere l’iniziativa – Con la dichiarazione dei redditi tutti i cittadini possibile destinare il 5 per mille dell’Irpef all’Unipg.

Non si tratta di una tassa aggiuntiva, ma un importo del gettito fiscale comunque dovuto, che lo Stato devolve a soggetti che svolgono attività di rilevanza sociale. Non comporta quindi alcun costo per il contribuente e può essere donato insieme all’8 per mille; 5 e 8 per mille possono essere cumulati.

In fase di compilazione della dichiarazione dei redditi, (modelli:  “modello integrativo CUD 2013”; “modello 730/1-bis”; “modello Unico persone fisiche 2013”), nella sezione relativa al finanziamento della ricera scientifica e dell’università, basterà apporre la propria firma e inserire il codice fiscale 00448820548 dell’Unipg. 


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy