• Google+
  • Commenta
13 maggio 2014

CSMON-LIFE UNITS: Protezione della Biodiversità e Citizen Science

Ricerca Units

Università degli Studi di Trieste – Protezione della Biodiversità e Citizen Science: il progetto CSMON-LIFE tra i finanziati del programma europeo LIFE+ . Un progetto del Dipartimento di Scienze della vita dell’Units

Ricerca Units

Ricerca Units

CSMON-LIFE Units, progetto che vuole apportare un contributo a un nuovo approccio strategico, incrementando e migliorando la conoscenza delle politiche sulla biodiversità in Italia attivando iniziative di citizen science, è tra i quarantasette progetti italiani che la Commissione europea ha approvato nel quadro del programma LIFE+, il fondo per l’ambiente dell’Unione europea.

CSMON-LIFE, progetto del Dipartimento di Scienze della vita dell’Units, promuoverà una collaborazione attiva tra ricercatori scientifici, amministrazioni pubbliche e cittadini per quanto attiene a scoperta, monitoraggio e protezione della biodiversità, con l’obbiettivo di apportare un ulteriore contributo alle esigenze dei responsabili politici.

L’arresto della perdita di biodiversità sarà il fine delle attività previste dal progetto Units, che chiederà la collaborazione attiva e l’impegno della società civile tramite iniziative di Citizen Science (scienza dei cittadini). Queste iniziative sono un mezzo eccellente per la raccolta di dati potenzialmente di elevato valore scientifico, e al contempo un utile mezzo per fornire informazioni scientificamente corrette al grande pubblico, coinvolgendolo in modo consapevole nelle attività di conservazione della biodiversità.

Il progetto CSMON-LIFE Units si propone infatti di attivare diverse campagne di citizen science su temi quali cambiamenti climatici, presenza di specie aliene, tutela di specie rare e monitoraggio della alterazione ambientale; fornirà inoltre informazioni scientificamente corrette ai cittadini, chiedendo la loro partecipazione alla raccolta di dati di elevato valore scientifico su specie guida rappresentative di specifici problemi ambientali. I cittadini partecipanti acquisiranno conoscenze e competenze nel corso del progetto fino a diventare una sorta di “citizen expert”, figura a metà tra il curioso e il ricercatore, in grado di valutare il lavoro di altri citizen scientists in modo rigoroso, e quindi di fungere da filtro tra i cittadini e il mondo della ricerca, come controllori della qualità dei dati raccolti.

Verranno sfruttate pienamente le potenzialità delle moderne piattaforme digitali mobili su strumenti quali smartphone e tablet ed è previsto il coinvolgimento delle scuole come parte attiva del mondo della citizen science. I cittadini saranno coinvolti in CSMON-LIFE Units tramite eventi pubblici, “bioblitz” e altre iniziative a carattere divulgativo.

Il programma LIFE+ è il fondo per l’ambiente dell’Unione Europea e vede un investimento complessivo pari a 589,3 milioni di euro, di cui 282,6 milioni di contributo dell’UE.

LIFE+ garantisce un sostegno finanziario essenziale ai progetti di conservazione dell’ambiente e della natura con un significativo valore aggiunto per l’UE. Gli ultimi progetti approvati apporteranno un contributo vitale al mantenimento, alla conservazione e al miglioramento del capitale naturale in Europa e aiuteranno a conseguire una crescita sostenibile grazie agli investimenti in un’economia a basse emissioni di carbonio ed efficiente sotto il profilo delle risorse.

I progetti selezionati, che sono stati presentati da beneficiari di tutti i 28 Stati membri, prevedono interventi negli ambiti della tutela della natura, dei cambiamenti climatici, delle tecnologie pulite, delle politiche ambientali, nonché azioni attinenti all’informazione e alla comunicazione in materia di ambiente in tutta l’UE.

La Commissione ha ricevuto 1.468 domande di finanziamento in risposta all’ultimo invito a presentare proposte, chiuso nel giugno 2013. Di queste, 225 sono state selezionate per un cofinanziamento nell’ambito delle tre componenti del programma, ossia: LIFE+ Natura e biodiversità nella quale rientra CSMON-LIFE Units, LIFE+ Politica e governance ambientali e LIFE+ Informazione e comunicazione. Sono quarantasette i progetti italiani approvati dalla Commissione europea.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy