• Google+
  • Commenta
14 maggio 2014

Donazione Staminali: PoliTo e UniTo con ADMO per la donazione

Donazione Staminali

Università degli Studi di Torino – “Sei unico fino al midollo” PoliTo e UniTo con ADMO per la Donazione

Donazione Staminali

Donazione Staminali

Domani giovedì 15 maggio 2014, ore 9 – 18 Politecnico di Torino, Corso Duca degli Abruzzi 24

Alle ore 12.00 i Rettori del Politecnico, Marco Gilli, e dell’Università degli Studi, Gianmaria Ajani, inaugureranno il progetto per la Donazione presso la struttura attrezzata nel cortile centrale del Politecnico in C.so Duca degli Abruzzi, 24.

Torna in una versione ancora più estesa l’evento per la Donazione promosso con successo un anno fa da ADMO Piemonte in collaborazione con gli Atenei torinesi, il Centro Regionale Trapianti del Piemonte e della Valle d’Aosta e la partecipazione della Città della Salute e della Scienza di Torino: Sei unico fino al midollo – PoliTo e UniTo con ADMO per la donazione.

Sei unico fino al midollo – PoliTo e UniTo con ADMO per la Donazione

L’iniziativa per la Donazione è volta a sensibilizzare gli studenti ed il personale degli Atenei sul tema della donazione di cellule staminali emopoietiche del midollo osseo.

Tra le 9.00 e le 18.00, nel cortile antistante l’Aula Magna del Politecnico, sarà possibile iscriversi al Registro Nazionale Italiano dei donatori di midollo osseo (IBMDR), anello della Banca dati mondiale BMDW, che raccoglie i dati di tutti i potenziali donatori volontari e li mette a disposizione dei pazienti in attesa del donatore compatibile. Alle 12.00 i Rettori del Politecnico, Marco Gilli, e dell’Università degli Studi, Gianmaria Ajani, inaugureranno, presso la struttura attrezzata dall’ADMO nel cortile centrale del Politecnico ,il progetto, che verrà proposto entro l’anno a circa centomila studenti. Gli Atenei, sostenendo questa iniziativa, intendono fornire ai propri studenti un’informazione rigorosa e scientifica sul tema e l’opportunità di sviluppare uno spirito di responsabilità sociale che completa la crescita professionale e umana di ogni individuo.

Nel 2013 avevano aderito all’iniziativa per la Donazione in molti; con un colloquio medico e un prelievo di sangue circa 300 giovani tra 18 e 40 anni, studenti, docenti e personale, erano entrati a far parte del Registro dei donatori.

La donazione delle cellule staminali emopoietiche del midollo osseo

La donazione delle cellule staminali emopoietiche del midollo osseo, progenitrici delle cellule mature del sangue, ogni anno in tutto il mondo permette di curare con il trapianto migliaia di persone affette da neoplasie del sangue, tra le quali leucemie, linfomi, mielomi e da malattie genetiche come la talassemia. Per coloro che non hanno un donatore consanguineo, la speranza di trovare le cellule compatibili per il trapianto è legata all’esistenza nella banca dati mondiale di un elevato numero di donatori volontari, di cui si conoscano le caratteristiche HLA (Acronimo di Human Leucocyte Antigen, antigeni responsabili della compatibilità tra tessuti, cioè della accettazione di organi provenienti da un altro organismo). La complessità del sistema HLA fa sì che ciascun individuo abbia mediamente 1 possibilità su 100.000 di trovare il donatore compatibile tra i non consanguinei, da qui la necessità di continuare ad ampliare il numero di persone idonee e disponibili a compiere un passo così importante per contribuire a salvare una vita umana.

Nei giorni precedenti la giornata d’iscrizione del 15 maggio nelle varie sedi del Politecnico saranno predisposti dei punti informativi in cui il personale volontario dell’ADMO sarà pronto a chiarire dubbi e sfatare falsi miti su questo tipo di donazione che, per il 70% di coloro che risultano compatibili, avviene da sangue periferico, nei Centri Trasfusionali ospedalieri.

Tutte le informazioni e gli approfondimenti sono reperibili sul sito sei unico fino al midollo, dove è possibile accedere anche alla prenotazione on-line che attiva la procedura di iscrizione, la quale potrà essere completata il 15 maggio tra le 9 e le 18, nel cortile centrale del Politecnico.

Nuove date sono in cantiere per l’autunno nelle altre Sedi Universitarie, da Medicina al Campus Einaudi.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy