• Google+
  • Commenta
13 maggio 2014

Scuola: Unimore presenta il libro scuola, missione incompiuta

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia – Il Dipartimento di Educazione e Scienze umane dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia organizza la presentazione del libro Scuola, Missione incompiuta.

Scuola

Scuola

La scuola e l’istruzione in Italia dal sussidiario a Internet curato da Mariangela Bastico e Giuliana Lusuardi.

L’appuntamento sul fenomeno scuola oggi, presente l’autrice ed esperti, si tiene mercoledì 14 maggio 2014 a Reggio Emilia.

Il Dipartimento di Educazione e Scienze umane dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia presenta il volume Scuola Missione incompiuta. L’istruzione in Italia dal sussidiario a Internet, a cura di Mariangela Bastico e Giuliana Lusuardi, prefazione di Patrizio Bianchi, (Vittoria Maselli editore, Correggio 2013). L’appuntamento è per mercoledì 14 maggio 2014, alle ore 15.00, nell’Aula Magna “P. Manodori” (Viale Allegri, 9) del complesso universitario Palazzo Dossetti a Reggio Emilia.

L’iniziativa sulla scuola di oggi, introdotta e coordinatadal prof. Giorgio Zanetti, Direttore del Dipartimento di Educazione e Scienze umane, vede la partecipazione di Mariangela Bastico, già viceministro all’Istruzione e curatrice del volume, Emanuele Barbieri, già capo dipartimento al Ministero Pubblica Istruzione, la prof.ssa Maria Giuseppina Bartolini, Presidente del corso di laurea in Scienze della Formazione primaria e docente di Didattica della matematica, ed il prof. Luciano Cecconi, docente di Pedagogia sperimentale.

Il Libro Scuola Missione Incompiuta

“Siamo particolarmente lieti – dichiara il prof. Giorgio Zanetti, Direttore del Dipartimento di Educazione e Scienze Umane – di presentare il volume sulla scuola curato da Mariangela Bastico e Giuliana Lusuardi, che si propone come riflessione e bilancio sulla condizione odierna di una scuola che negli ultimi decenni è stata spesso oggetto di convulsi e talora incoerenti tentativi di riforma, che hanno disatteso molte speranze e generato disillusione e sfiducia non solo tra docenti e discenti, ma nelle famiglie e nel cuore stesso del Paese. Nato da un dialogo vivo fra esperienze didattiche e esperienze politico-amministrative, il libro illumina da una prospettiva originale i principali nodi problematici del dibattito attuale, dal ruolo della scuola pubblica alla professionalità dell’insegnante, dalla cultura giovanile di massa alla ricerca difficile di una didattica capace di congiungere qualità e equità. In realtà, la riflessione a più voci, plurale quindi e polifonica, che il testo offre al mondo della scuola finisce col temperare, in qualche misura, il parziale pessimismo del titolo invitando a un ragionamento scevro da schematismi e rigidità ideologiche”.

Ed è muovendo da questa attitudine mentale che la ricerca, affidata tutta a gente di scuola, si apre ad accogliere nuove opportunità e prospettive per una scuola che accetti la sfida di una realtà travagliata e complessa, a tratti enigmatica, quale è quella del mondo attuale, accordando istanze democratiche, competenze indispensabili e rivoluzione tecnologica.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy