• Google+
  • Commenta
23 maggio 2014

Tirocinio e Scuola Giornalismo nelle redazioni estere con Unibz

Libera Università di Bolzano – Tirocinio Giornalismo nelle redazioni estere grazie all’Unib

Tirocinio Giornalismo

Tirocinio Giornalismo

Un’estate a Monaco di Baviera: La Libera Università di Bolzano ha siglato un accordo con la Scuola di Giornalismo tedesca e con la Radio della Baviera (Bayerischer Rundfunk) che, prossimamente, darà la possibilità agli studenti unibz di immergersi nel mondo del giornalismo grazie a un tirocinio in redazione. Previsti futuri accordi anche in Italia.

La Libera Università di Bolzano si caratterizza per l’attenzione riservata al collegamento tra gli studi e il mondo del lavoro. Per questa ragione, al suo interno è stato creato un Servizio Tirocini e placement che ha il compito di accompagnare gli studenti al tirocinio e di ricercare assieme a loro la realtà imprenditoriale piú adatta per svolgere quest’esperienza.

Accordo Unibz per Tirocinio e Scuola Giornalismo

Questa settimana, mercoledì, la Libera Università di Bolzano ha siglato un’intesa con la Scuola di Giornalismo tedesca (Deutsche Journalistenschule) e con la Radio della Baviera (Bayerischer Rundfunk): quest’accordo apre prospettive particolarmente interessanti per gli studenti di Scienze della Comunicazione e Cultura ma anche per studenti delle altre facoltà unibz. 15 studenti, durante l’estate, avranno l’opportunità di immergersi nel mondo del giornalismo grazie alla formazione d’eccellenza della Scuola di Giornalismo tedesca, per imparare a fare informazione laddove nascono le notizie.

“Siamo soddisfatti e interessati a questa collaborazione con la Libera Università di Bolzano e con l’Alto Adige e questi primi contatti sono promettenti“, ha sottolineato Jörg Sadrozinski, direttore e amministratore della Scuola di Giornalismo tedesca, “gli studenti saranno impegnati in progetti concreti, che contribuiranno al loro sviluppo professionale”.

La formazione in Giornalismo all’estero

Il periodo di formazione a Monaco di Baviera non servirà solo a rafforzare i fondamenti teorici della professione giornalistica ma permetterà ai partecipanti di applicare concretamente quanto appreso, grazie alla collaborazione con la Radio della Baviera (Bayerischer Rundfunk). “Gli studenti della Libera Università di Bolzano potranno svolgere un tirocinio di un mese presso la nostra emittente a Monaco di Baviera”, ha spiegato Anja Miller, capo-redattrice della redazione televisiva della BR, “i tirocinanti verranno inseriti in un grande progetto radiofonico, il “Sommernotizbuch”, in onda sulla seconda rete radio della Baviera. Durante il mese di agosto, i volontari dell’ARD (il principale gruppo radio-televisivo tedesco), gli studenti della scuola di giornalismo e altri tirocinanti, per un mese, cinque giorni la settimana, realizzeranno due ore di programmi radio sotto la guida di tutor esperti”.

“Per il nostro ateneo, questo accordo è un ulteriore passo strategico che permette agli studenti uno scambio internazionale nel campo del giornalismo e della comunicazione”, ha rimarcato il prof. Konrad Bergmeister, presidente della Libera Università di Bolzano, “abbiamo inoltre l’obiettivo, dopo quest’intesa con la Baviera, di allargare il raggio delle collaborazioni anche a media e scuole del resto d’Italia, affinché i nostri studenti possano sviluppare al meglio le loro competenze e arricchire il loro curriculum”.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy