• Google+
  • Commenta
16 maggio 2014

Unisa alla giornata per la lotta contro l’Ipertens​ione Arteriosa

Ipertens​ione Arteriosa

Università degli Studi di Salerno – Giornata mondiale per la Lotta contro l’Ipertens​ione Arteriosa

Ipertens​ione Arteriosa

Ipertens​ione Arteriosa

Gli studenti del 5° anno della facoltà di Medicina dell’Ateneo salernitano in Piazza Cavour dalle ore 10:00 alle ore 18:00 Il 17 Maggio ricorre la Giornata mondiale per la Lotta contro l’Ipertens​ione Arteriosa, che è giunta alla sua decima edizione.

E proprio in nome della prevenzione che la Società Italiana dell’Ipertens​ione Arteriosa (SIIA), l’Università di Salerno , l’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona e la Croce Rossa Italiana (CRI) scendono in Piazza (in tutti i sensi) nella lotta contro l’ipertensione arteriosa, un male per cui c’è cura ma prima bisogna porre diagnosi.

Giornata mondiale per la lotta contro l’Ipertens​ione Arteriosa in Campania

La Sezione Regionale della SIIA, ha organizzato in tutta la Campania l’apertura degli ambulatori accreditati. A Salerno il Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università di Salerno insieme all’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona offriranno visite gratuite presso lo stand della Croce Rossa Italiana di Salerno in Piazza Cavour. Si rinnova infatti la collaborazione che vede coinvolti i professori Guido Iaccarino e Michele Ciccarelli dell’Ateneo Salernitano, il dottor Pasquale Predotti del Dipartimento Cuore dell’AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona e gli studenti del 5° anno della facoltà di Medicina dell’Ateneo salernitano. Infatti, il successo di consenso ottenuto nella passata edizione da parte della popolazione salernitana ha indotto gli organizzatori a ripetere l’evento della giornata per la lotta contro l’Ipertens​ione Arteriosa allestendo una postazione mobile in Piazza Cavour dalle ore 10:00 alle ore 18:00 presso la quale, chiunque voglia può ricevere gratuitamente una valutazione del proprio rischio cardiovascolare.

La X Giornata Mondiale per la Lotta contro l’Ipertensione Arteriosa è una occasione che la SIIA coglie per promuovere la cultura della prevenzione. L’Ipertensione arteriosa rappresenta ancora oggi il più importante fattore di rischio per infarto, ictus e dialisi, e interessa almeno un terzo della popolazione adulta occidentale. È in aumento negli adolescenti e nei giovani, e ancora oggi, molte persone sono ignare di avere valori di pressione che mettono a serio rischio la loro salute e la loro vecchiaia.

Ancora, non tutti i pazienti ipertesi che sono in trattamento farmacologico godono pienamente degli effetti benefici del trattamento. Infatti, si stima che solo il 30% dei pazienti ipertesi in trattamento abbia realmente valori di pressione nella norma.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy