• Google+
  • Commenta
13 maggio 2014

Università di Ferrara: Stella Lazzarini nuova consigliera di fiducia

Stella Lazzarini - Università di Ferrara

Università di Ferrara – Riprende l’attività dello sportello della consigliera di fiducia rivolto ai lavoratori e alle lavoratrici dell’Università di Ferrara con lanuova carica affidata alla Dott.ssa Stella Lazzarini.

Stella Lazzarini - Università di Ferrara

Stella Lazzarini – Università di Ferrara

Come afferma Cristiana Fioravanti, Delegata del Rettore alle Pari Opportunità: “ Stella Lazzarini, vincitrice di una selezione pubblica, è una professionista esterna all’Ateneo alla quale tutti noi lavoratrici e lavoratori di Unife possiamo rivolgerci, nel rispetto del codice di condotta adottato dall’Università di Ferrara per garantire il più assoluto e rigoroso rispetto delle norme giuridiche, etiche e della dignità delle persone, se riteniamo di essere vittime di mobbing, di fenomeni di sopruso, di discriminazioni arbitrarie, di condotte prevaricanti, di molestie sessuali o morali o di emarginazione sui luoghi di lavoro”.

“La consigliera di fiducia – spiega Silvia Borelli, Presidente del Consiglio di Parità dell’Università di Ferrara – su richiesta  del lavoratore o della lavoratrice interessati, prende in carico il caso al fine di verificare la compatibilità della richiesta con l’oggetto del codice in adozione e di ricercarne una composizione tempestiva positiva e risolutiva della vicenda. A questo scopo, sempre con il consenso della persona stessa, la consigliera può sentire il presunto autore/autrice dei comportamenti scorretti,  acquisire testimonianze, interpellare i responsabili degli uffici interessati  e promuovere incontri congiunti con i soggetti coinvolti”.

Aggiunge Cinzia Mancini, Presidente del Comitato Unico di Garanzia dell’Università di Ferrara: “ La consigliera di fiducia promuove, inoltre, in accordo con il CUG dell’Ateneo, attività di prevenzione e di informazione/formazione relativamente a tutti i fenomeni che contrastano il benessere sul luogo di lavoro. Particolare attenzione dovrà essere posta alla formazione dei dirigenti e dei responsabili di struttura che dovranno promuovere e diffondere all’interno del posto di lavoro la cultura del rispetto della persona volta alla prevenzione dei fenomeni di mobbing”.

La consigliera di fiducia dell’Università di Ferrara

Stella Lazzarini. Psicologa, e’ specializzata nell’analisi e nella valutazione dei rischi da stress lavoro-correlato e nell’intervento sul disagio in ambito organizzativo e nella valorizzazione della persona. Opera come libera professionista per molteplici aziende ed enti per la valutazione dello stress lavoro-correlato e per il benessere organizzativo nei luoghi di lavoro.

La consigliera di fiducia dell’Università di Ferrara riceve su appuntamento il martedì dalle 11.00 alle 13.00 a IUSS – Ferrara 1391 (via Scienze, 41/b), previa richiesta via e-mail a: consigliera.fiducia@unife.it

Nelle giornate di martedì 27 maggio, 24 giugno, 15 luglio, 23 settembre 2014 la consigliera sarà presente presso la sede indicata e pertanto l’accesso allo sportello sarà libero.

Per garantire un adeguato servizio, è possibile fissare un appuntamento in giornate ed orari differenti da quelli indicati, o per qualsiasi altra richiesta o comunicazione, inviando una e-mail alla Dott.ssa Lazzarini consigliera.fiducia@unife.it – Università di Ferrara


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy